Quali sono le migliori azioni per investire nell’uranio?

Lawson Winder, analista di Bank of America, consiglia di acquistare le azioni di questo produttore di uranio

Quali sono le migliori azioni per investire nell’uranio?
2' di lettura

I prezzi dell’uranio sono saliti alle stelle da quando la Russia ha invaso l’Ucraina; martedì un analista ha affermato che gli investitori possono aspettarsi che la pressione al rialzo sui prezzi dell’uranio persista nel prossimo futuro.

Cosa dicono gli analisti

L’analista di Bank of America Lawson Winder ha ribadito il rating Buy sul produttore integrato di uranio Cameco Corp (NYSE:CCJ) e ha alzato il target price da 32 a 37 dollari.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

La tesi

Nella sua nota aggiornata, Winder ha dichiarato che l’impennata dei prezzi dell’uranio rappresenta un fattore innegabilmente positivo per Cameco e altri titoli esposti all’uranio.

Il prezzo dell’octaossido di triuranio (U3O8) è aumentato del 47% dall’inizio dell’invasione russa; secondo Winder, gran parte del movimento dei prezzi è stato sostenuto dallo Sprott Physical Uranium Trust (SPUT). La Russia attualmente rappresenta il 17% dell’offerta globale totale di U3O8; inoltre, la nazione eurasiatica rappresenta circa il 29% della conversione globale dell’uranio e il 46% della capacità globale di arricchimento dell’uranio.

“Con la pressione sui prezzi di conversione, questo è positivo per il business di conversione di CCJ, che stimiamo stia attualmente operando a circa il 70% della capacità e potrebbe aumentare per acquisire prezzi di conversione più elevati”, ha affermato Winder.

Cameco è attualmente il secondo produttore mondiale di U3O8, dietro solo alla società kazaka Kazatomprom (KAP); comunque, Wider ha spiegato che il fatto che l’83% degli asset di Cameco si trovi in Canada lo rende probabilmente il fornitore preferito per le aziende occidentali di servizi pubblici.

Oltre ad aumentare il prezzo obiettivo di Cameco, Bank of America ha anche incrementato il suo target price per U3O8 di un 20% medio nei prossimi cinque anni; ora gli analisti di Bank of America prevedono che il prezzo dell’U3O8 sarà di 60,70 dollari per libbra quest’anno e di 66,90 dollari per libbra nel 2023.

Il punto di vista di Benzinga

Per Cameco e altri titoli esposti all’uranio, la tesi di trading è chiara: finché proseguirà la guerra in Ucraina, i prezzi dell’uranio resteranno elevati. Anche se ad un certo punto verrà raggiunta una risoluzione pacifica, i termini della risoluzione e lo status delle sanzioni internazionali alla Russia determineranno l’impatto sui prezzi dell’uranio.

Foto per gentile concessione di Cameco

Tieniti aggiornato su tutte le ultime notizie e le idee di trading seguendo Benzinga Italia su Twitter.