Consulenti: tre messaggi chiave da condividere con i millennial

Consulenti: tre messaggi chiave da condividere con i millennial
1' di lettura

Fine dell’era ‘cash is king’, gli asset rischiosi di norma sovraperformano nel lungo termine, l’investimento può aiutare a conseguire gli obiettivi di sostenibilità: ecco i 3 ingredienti per una nuova ricetta di investimento

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Oggi l’età media dei consulenti finanziari in Italia è intorno ai 51 anni. Hanno accumulato una solida esperienza sul campo, soprattutto negli ultimi 15 anni in cui si sono avvicendate importanti crisi economiche globali, criticità del debito sovrano euro, pandemia e guerre. Tuttavia, nonostante tutte le competenze acquisite, i consulenti finanziari dovrebbero iniziare a strizzare l’occhio al fenomeno dei millennial.

I MILLENNIAL CHIEDERANNO CONSIGLI AI CONSULENTI

La loro entrata in massa sul mercato detterà priorità e abitudini di investimento diverse rispetto ai loro genitori e nonni ma, esattamente, come gli investitori che li hanno preceduti, chiederanno consigli. E sceglieranno consulenti che interpretino al meglio le loro esigenze e priorità. In quest’ottica, gli esperti di Invesco hanno identificato tre messaggi chiave da condividere con i millennial: fine dell’era ‘cash is king’, gli asset rischiosi di norma sovraperformano nel lungo termine, l’investimento può aiutare a conseguire gli obiettivi di sostenibilità…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.