Goldman Sachs offrirà prestiti garantiti da Bitcoin

Il prestito di contanti garantito da Bitcoin è una novità per la big bank statunitense. Di seguito, i dettagli e le cifre

Goldman Sachs offrirà prestiti garantiti da Bitcoin
1' di lettura

Il colosso dell’investment banking di Wall Street Goldman Sachs Group Inc (NYSE:GS) ha lanciato il suo primo prestito garantito da Bitcoin (CRYPTO:BTC).

Cosa è successo

Secondo un report pubblicato giovedì da Bloomberg, la banca avrebbe prestato ai suoi mutuatari liquidità garantita da Bitcoin.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

“L’accordo è stato interessante per Goldman a causa della sua struttura e del risk management 24 ore su 24”, ha detto un portavoce di Goldman Sachs a Bloomberg via e-mail.

A maggio 2021 Goldman Sachs ha riaperto il suo trading desk di criptovalute due anni dopo la sua chiusura; all’epoca si diceva anche che l’istituto di credito stesse valutando la possibilità di lanciare un ETF in Bitcoin.

Attualmente Goldman Sachs offre ai trader prodotti derivati in Bitcoin ed Ethereum (CRYPTO:ETH); la banca ha anche notevolmente ampliato il suo pacchetto di offerte di prodotti legati alle criptovalute.

Anche altre grandi istituzioni finanziarie hanno aumentato la loro esposizione a Bitcoin e al settore delle crypto; il mese scorso Benzinga ha riferito che Morgan Stanley (NYSE:MS) ha attivamente incrementato la propria partecipazione nel maggior fondo Bitcoin al mondo, il Grayscale Bitcoin Trust (OTC:GBTC), divenendo il secondo maggior azionista del fondo dopo ARK Invest di Cathie Wood.

Movimento dei prezzi

BTC ha avuto un rialzo giornaliero dello 0,62% a 39.800 dollari. Dati di Benzinga Pro.

Tieniti aggiornato su tutte le ultime notizie e le idee di trading seguendo Benzinga Italia su Twitter.