Le Borse europee iniziano maggio in calo, pesano timori Cina e attesa Fed

Le Borse europee iniziano maggio in calo, pesano timori Cina e attesa Fed
1' di lettura

Avvio sotto la parità per i listini del Vecchio Continente, con gli investitori che attendono un ritocco al rialzo dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve. Ad aprile frenata del settore manifatturiero in Cina. Petrolio e gas in calo

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Inizio di settimana in flessione per le Borse europee con gli investitori che attendono le mosse della Fed. A Milano il Ftse Mib apre a -0,62%, il Dax di Francoforte a -0,00%, il Cac 40 di Parigi -0,81%, l’Ibex 35 di Madrid a -0,49. Chiusa la piazza londinese. A Tokyo seduta prudente, con l’indice Nikkei che archivia la giornata a -0,11%.

FARO SULLA FED

La Federal Reserve dovrebbe alzare il costo del denaro di 50 punti base negli Stati Uniti e altre banche centrali, a partire dalla Bank of England, potrebbe ritoccare al rialzo i tassi. A far aumentare i timori degli investitori c’è anche la frenata dell’economia cinese, con gli indici Pmi diffusi nel week end che segnalano un settore manifatturiero in contrazione ad aprile. A pesare, in questo caso, anche i ripetuti lockdown per contrastare il Covid…

Continua la lettura



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.