Draghi al Senato: “Sostegno alle nuove sanzioni, indipendenza da gas russo nel 2024”

Draghi al Senato: “Sostegno alle nuove sanzioni, indipendenza da gas russo nel 2024”
1' di lettura

Il presidente del Consiglio Mario Draghi al Senato per gli aggiornamenti sul conflitto in Ucraina: “Supporto nelle indagini su possibili crimini di guerra, ma bisogna mantenere il dialogo con Mosca”

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Mario Draghi è intervenuto questa mattina al Senato per informare l’aula sul conflitto russo-ucraino. Il premier ha toccato vari aspetti della guerra, compreso quello delle sanzioni e dell’indipendenza dell’Italia dalle forniture energetiche russe.

INDAGINI SUI CRIMINI DI GUERRA

“Il costo dell’invasione russa in termini di vite umane è terribile: le ricostruzioni hanno individuato 9mila corpi in quattro fosse comuni. L’Italia ha offerto sostegno al Governo ucraino per indagare su possibili crimini di guerra“, ha esordito il premier. Draghi si è poi soffermato sulla minaccia per la sicurezza alimentare per milioni di persone rappresentata dal dimezzamento della produzione di cereali in Ucraina…

Continua la lettura



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.