Se la “recessione è inevitabile”, su quali beni investire?

Ecco 3 investimenti per restare a galla qualora il CEO di Tesla avesse ragione

Se la “recessione è inevitabile”, su quali beni investire?
3' di lettura

Durante un’apparizione video al Qatar Economic Forum, il miliardario Elon Musk ha reso note le sue opinioni su Dogecoin (CRYPTO:DOGE), Tesla Inc (NASDAQ:TSLA) e sul panico generale per l’imminente recessione economica.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

La citazione completa dell’apparizione fatta da Musk il 21 giugno 2022, come riportato in un recente articolo su Bloomberg, è la seguente: “Una recessione è inevitabile ad un certo punto; riguardo alla possibilità di una recessione nel breve termine, è più probabile che no”.

Musk, che è stato la forza trainante dell’ascesa fulminea di Tesla e le cui altre iniziative includono un sistema ferroviario magnetico sotterraneo, lo sviluppo di un razzo riutilizzabile per viaggiare nello spazio e altre idee apparentemente incomprensibili, lo hanno portato ad essere etichettato come un genio e una delle voci guida per il nostro futuro.

Quando un uomo di questo calibro afferma qualcosa di così allarmante sul nostro futuro, quale linea di condotta dovresti tenere? Un punto di partenza è quello di trovare un modo intelligente per investire i tuoi soldi. Ecco tre investimenti che tendono a dare buoni risultati durante una recessione:



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

1. Titoli da dividendo

Il bello dei titoli da dividendo è che vieni remunerato mentre li possiedi, indipendentemente dall’andamento del mercato in termini di prezzi delle azioni; di fatto, la gran parte delle azioni che Warren Buffett possiede tramite Berkshire Hathaway sono titoli da dividendo.

Naturalmente, alcuni titoli pagano un dividendo molto più alto di altri. Uno dei più noti titoli ad alto dividendo è Exxon Mobil Corp (NYSE:XOM): al suo prezzo attuale, il titolo ha un dividend yield di quasi il 4%.

2. Beni immobili

Considerati spesso come uno degli investimenti più stabili che ci siano indipendentemente dal clima economico, i beni immobili rappresentano un’ottima integrazione a un portafoglio di investimenti; la terra è limitata e l’aumento dei tassi di interesse significa che potrebbe essere difficile acquisire la tua proprietà. La maggior parte degli investimenti immobiliari fornisce anche reddito, che può rivelarsi particolarmente utile in un’economia al ribasso.

Prendi in considerazione le opportunità di crowdfunding e i fondi di investimento immobiliare (REIT); i REIT possono essere incentrati su un certo settore e ognuno di essi è dotato di un proprio potenziale di guadagno. Valuta la possibilità di investire in REIT sui terreni agricoli, dato che ultimamente un titolo come Farmland Partners Inc. (NYSE:FPI) ha registrato un movimento positivo.

Un’altra opzione è la proprietà frazionata di beni immobili. Ad esempio, la piattaforma di investimento sostenuta da Jeff Bezos, Arrived Homes, consente agli investitori non accreditati di acquistare azioni di singole proprietà in affitto con un investimento compreso tra 100 e 10.000 dollari.

3. Vini di qualità

Il vino è un asset tradizionalmente resistente all’inflazione e alle recessioni. L’indice Liv-ex Fine Wine 1000 è attualmente in rialzo del 10,3% da inizio anno, con performance molto migliori rispetto al mercato azionario generale.

Il modo più comune per investire nel vino è attraverso un fondo negoziato in Borsa (ETF) dedicato all’alcol e alle bevande. Questi ETF possono essere un ottimo modo per ottenere esposizione al settore vinicolo senza dover scommettere su una bottiglia o un’azienda specifica; se non sei appassionato di vino o non sei disposto a rischiare le tue finanze sulla tua competenza, puoi dare un’occhiata a fondi legati al vino come il B.A.D. ETF (NYSE:BAD), specializzato in scommesse, alcol e giochi d’azzardo.

Puoi anche considerare un approccio più diretto, come l’acquisto di azioni di una preziosa collezione di vini attraverso una piattaforma di investimento come Vint

La cosa più importante

Scegli con cura i tuoi investimenti; fai i compiti a casa e scegli gli investimenti che meglio si adattano ai tuoi obiettivi specifici, al tuo orizzonte di investimento e alla tua tolleranza al rischio. Sebbene le opzioni di investimento suindicate siano andate bene durante le recessioni passate, non c’è modo di dire con certezza come si comporteranno in futuro.

Foto per gentile concessione di Heisenberg Media tramite Wikimedia

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azionibreakoutcriptovalute e opzioni.