GAM: i 10 temi d’investimento del grande cambiamento strutturale

GAM: i 10 temi d’investimento del grande cambiamento strutturale
2' di lettura

David Dowsett, Global Head of Investments di GAM Investments, analizza lo scenario nuovo per investitori e gestori dopo la concomitanza di pandemia e conflitto in Ucraina. Le differenze tra il “prima” e il “dopo”

L’uscita dalla globalizzazione, la pandemia e la guerra in Ucraina richiedono un cambio di mentalità nelle decisioni di investimento. Nel lungo termine le fonti di beta verranno sostituite dalla ricerca di alpha nelle strategie di successo. I rendimenti saranno meno direzionali e più differenziati. I gestori dovranno saper distinguere tra business model vincenti e perdenti, più che cavalcare l’onda della liquidità. In mercati più volatili e differenziati, la capacità di gestire la liquidità sarà più importante delle dimensioni. I gestori dovranno avere flessibilità e agilità. Le banche centrali non saranno più gli acquirenti d’ultima istanza. Gli investitori dovranno sentirsi a proprio agio quando vogliono uscire da una posizione senza aiuto esterno. Essere il principale investitore in un asset class sarà probabilmente uno svantaggio più che un’arma usata per dettare le proprie condizioni.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

10 TEMI SOTTO LA LENTE

Sono le conclusioni di un commento di David Dowsett, Global Head of Investments di GAM Investments, che analizza 10 temi d’investimento sotto la lente dopo la pandemia e la guerra in Ucraina, due crisi che porteranno a un cambiamento strutturale per gli investimenti. Molti dei temi strutturali degli ultimi 40 anni sono destinati a cambiare. Il primo tema, più profondo e vasto, è che la politica economica non darà più priorità al rendimento del capitale ma salvaguarderà il ritorno al lavoro, il cui valore fondamentale è emerso con la pandemia. Gli interventi per il Covid hanno dato priorità ai lavoratori essenziali rispetto a quelli della conoscenza, ricordando che i lavoratori più importanti sono quelli delle comunità locali…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.