Ecco un’analisi tecnica sul titolo Deutsche Bank

La situazione del titolo Deutsche Bank è l’emblema delle difficoltà che sta vivendo il settore finanziario sia in Europa che in America. Di seguito, l’analisi di Dennis Dick al PreMarket Prep di Benzinga

Ecco un’analisi tecnica sul titolo Deutsche Bank
2' di lettura

Mentre i principali indici azionari si sono ripresi dai minimi di metà giugno, un settore non ci è ancora riuscito: quello finanziario, e più specificamente le grandi banche.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

JPMorgan Chase & Co. (NYSE:JPM) e Bank Of America Corp (NYSE:BAC) hanno registrato nuovi minimi nel recente ribasso di martedì. L’aspetto preoccupante è che in teoria le banche dovrebbero muoversi al rialzo in un contesto di aumento dei tassi di interesse

Non sono solo le banche statunitensi ad essere in crisi, ma anche quelle europee. Una di queste banche è il titolo del giorno al PreMarket Prep: Deutsche Bank AG (NYSE:DB).

Deutsche Bank ha perso metà del suo valore 

Il 10 febbraio, poco prima che la Russia iniziasse la guerra in Ucraina, Deutsche Bank era salita fino a 16,70 dollari; mercoledì alle ore 13:30 ET il titolo ha registrato un nuovo minimo a 7,82 dollari. Ciò corrisponde al minimo di settembre 2020, secondo soltanto al minimo di aprile 2020 a quota 5,79 dollari.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Il punto di vista del PreMarket Prep

Del motivo di questa debolezza e delle sue implicazioni future si è discusso durante il programma ‘PreMarket Prep’ di mercoledì. Dennis Dick ha dichiarato: “Ovviamente le banche europee stanno scontando una grave recessione”.

Dick ha discusso l’impatto complessivo dei mercati europei sui mercati statunitensi utilizzando il movimento dei prezzi di martedì come esempio.

“L’after-hours è stato tranquillo ultimamente, ma i veri fuochi d’artificio inizieranno quando aprirà il mercato europeo”, ha detto. “Ancora una volta, il settore bancario USA sta davvero prendendo spunto dalle banche europee”.

Riferendosi al movimento dei prezzi di martedì, Dick ha osservato che una parte importante del rimbalzo di martedì sui mercati statunitensi si è verificato dopo la chiusura dei mercati europei.

Come si è visto mercoledì, la price action negativa delle banche estere ha dettato il movimento dei prezzi di inizio giornata delle banche statunitensi. Ad esempio, Bank Of America e JPMorgan hanno entrambe aperto in calo, hanno testato la chiusura e poi hanno concluso la sessione in rosso.  

Il punto di vista tecnico

L’autore di questo articolo ha osservato che Deutsche Bank ha raggiunto il minimo dell’area attuale (a meno di 8 dollari) a settembre 2020. Invece di provare ad acquistare DB sulla sua debolezza, potrebbe essere più prudente lasciare che il titolo registri alcuni minimi nella stessa area e che poi si allontani da essa, si consolidi e poi tenti di muoversi al rialzo.

Mercoledì Deutsche Bank ha chiuso in calo del 2,81% a 7,95 dollari. 

Qui di seguito puoi trovare la discussione completa su Deutsche Bank.

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azionibreakoutcriptovalute e opzioni.