Il Nasdaq chiude in calo, ma il greggio sale di oltre il 3%

Di seguito, gli aggiornamenti di mercato su azioni, materie prime ed economia dalla giornata di lunedì 8 agosto 2022

Il Nasdaq chiude in calo, ma il  greggio sale di oltre il 3%
3' di lettura

Al termine degli scambi di lunedì le azioni statunitensi hanno annullato i guadagni, con gli indici S&P 500 e Nasdaq che hanno chiuso in ribasso.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,09% a 32.832,54, mentre il NASDAQ ha perso lo 0,1% a 12.644,46 e l’S&P 500 ha segnato -0,12% a 4.140,06.

Settori in rialzo e in ribasso

Lunedì le azioni del settore energetico sono salite dello 0,49%. I titoli in maggior rialzo del settore sono stati Essent Group Ltd. (NYSE:WTI), in crescita del 16,99%, e Forum Energy Technologies Inc (NYSE:FET), in aumento del 6,65%.

Durante la sessione di lunedì i titoli del settore tecnologico hanno perso lo 0,88%.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Notizie principali

Nel terzo trimestre dell’esercizio 2022 Tyson Foods Inc (NYSE:TSN) ha registrato una crescita delle vendite dell’8,1% su base annua a 13,49 miliardi di dollari, superando la stima di consenso che si attestava a 13,24 miliardi. Gli utili per azione rettificati sono stati di 1,94 dollari, mancando la stima di consenso degli analisti pari a 1,97 dollari.

Titoli in salita

Le azioni di Karuna Therapeutics, Inc. (NASDAQ:KRTX) hanno avuto un’impennata del 71,84% a 241,19 dollari dopo che l’azienda ha annunciato i risultati topline del suo studio di fase 3 EMERGENT-2 su kArXT (xanomelina-trospium) per il trattamento della schizofrenia nei soggetti adulti. Lo studio ha raggiunto il suo endpoint primario: kARXT ha dimostrato una riduzione statisticamente chiara e clinicamente significativa di 9,6 punti nel punteggio totale della scala dei sintomi positivi e negativi (PANSS) rispetto al placebo. La società ha anche registrato una perdita del secondo trimestre di 2,17 dollari per azione.

Le azioni di CinCor Pharma, Inc. (NASDAQ:CINC) sono balzate del 49,25% a 35 dollari dopo che lo studio di fase 2 della società per il trattamento dell’ipertensione ha raggiunto il suo endpoint primario.

Le azioni di Bed Bath & Beyond Inc (NASDAQ:BBBY) hanno guadagnato il 39,83% a 11,41 dollari in seguito alla grande quantità di menzioni ottenute sui social media durante il fine settimana.

Titoli in discesa

Le azioni di Reata Pharmaceuticals, Inc. (NASDAQ:RETA) sono crollate del 32,61% a 24,06 dollari dopo che la società ha annunciato i risultati del secondo trimestre e ha fornito un aggiornamento sui programmi di sviluppo clinico.

Le azioni di UniQure N.V. (NASDAQ:QURE) hanno perso il 27,02% a 18,64 dollari dopo che l’azienda ha registrato una perdita per il secondo trimestre.

NuZee, Inc. (NASDAQ:NUZE) ha segnato -25,33% a 0,84 dollari dopo che la società ha sottoscritto un’offerta pubblica di azioni ordinarie da 3,4 milioni di dollari.

Materie prime

Per quanto riguarda le notizie sulle materie prime, mercoledì il petrolio è salito del 3,04% a 90,76 dollari; l’oro ha segnato +0,85% a 1.805,20 dollari.

Lunedì l’argento è salito del 4,27% a 20,614 dollari e il rame ha guadagnato l’1,28% a 3,5880 dollari.

Zona euro

Lunedì le azioni europee hanno chiuso in rialzo. L’indice STOXX Europe 600 ha guadagnato lo 0,74%, il FTSE 100 di Londra è salito dello 0,57% e l’indice spagnolo IBEX 35 ha avuto un aumento dell’1,28%; l’indice tedesco DAX ha guadagnato lo 0,84%, il francese CAC 40 ha segnato +0,8% e l’indice italiano FTSE MIB ha avuto un incremento dello 0,62%.

Nel mese di luglio, il tasso di inflazione annuo in Grecia è sceso all’11,5% dal massimo degli ultimi 19 anni del 12,1% registrato nel mese precedente e il tasso di disoccupazione in Svizzera è rimasto stabile al 2%.

Economia

A luglio le aspettative di inflazione al consumo negli Stati Uniti per il prossimo anno sono scese al 6,2% contro il livello record del 6,8% del mese precedente.

Aggiornamento COVID-19

Ad oggi, negli Stati Uniti è stato registrato il numero più alto di casi e di decessi per Coronavirus in tutto il mondo, con un totale di oltre 93.910.150 contagi e di circa 1.058.730 vittime. Intanto, l’India ha confermato un totale di oltre 44.161.890 casi di COVID-19 e 526.730 morti, mentre il Brasile ha registrato un totale di almeno 34.074.560 casi confermati e 152.530 morti; in totale, ci sono stati almeno 589.631.790 casi di COVID-19 in tutto il mondo con oltre 6.436.830 decessi.

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1di Benzinga Italia con azionibreakoutcriptovalute e opzioni.