Un evento “improbabile” potrebbe colpire Elon Musk

La scorsa settimana il CEO di Tesla ha venduto alcune azioni della società. Qual è il suo timore?

Un evento “improbabile” potrebbe colpire Elon Musk
1' di lettura

Il CEO di Tesla Inc (NASDAQ:TSLA) Elon Musk ha dichiarato di aver venduto alcune azioni della casa automobilistica per evitare una vendita di emergenza, nell’evento “si spera improbabile” che Twitter Inc (NYSE:TWTR) lo costringa a concludere l’accordo per l’acquisizione della società di social media.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Cosa è successo

Musk ha confermato la vendita delle azioni in risposta alla domanda di un utente su Twitter. 

L’imprenditore ha dichiarato: “Nel caso (si spera improbabile) che Twitter mi costringa alla chiusura dell’accordo *e* che alcuni partner azionari non vengano in aiuto, è importante evitare una vendita di emergenza delle azioni Tesla”.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Perché è importante

A luglio Twitter ha citato in giudizio Musk per costringerlo a completare l’acquisizione dell’azienda per 44 miliardi di dollari; tuttavia, il CEO di Tesla si è ritirato dall’affare sostenendo di aver ottenuto da Twitter informazioni insufficienti e rappresentazioni significativamente imprecise in merito agli account bot e fake. 

Tesla lunedì ha riferito alla Securities and Exchange Commission che Musk ha venduto 7,92 milioni di azioni Tesla per un valore di quasi 6,85 miliardi di dollari, sulla base del prezzo di chiusura di venerdì di 864,51 dollari per azione.

Movimento dei prezzi

Le azioni Tesla hanno chiuso la sessione regolare di martedì in calo del 2,44% a 850 dollari ma nella sessione after-hours hanno poi guadagnato lo 0,16%. Dati di Benzinga Pro.

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azionibreakoutcriptovalute e opzioni.