ESCLUSIVA: Benzinga intervista il CFO di Qualcomm

Secondo Akash Palkhiwala, direttore finanziario di Qualcomm, l’azienda di semiconduttori è “naturalmente posizionata” per beneficiare della trasformazione digitale. Ecco le sue parole

ESCLUSIVA: Benzinga intervista il CFO di Qualcomm
4' di lettura

A luglio le azioni di QUALCOMM Inc (NASDAQ:QCOM) hanno registrato un forte rialzo in vista dei risultati trimestrali della società. Il solido rapporto sugli utili pubblicato dal produttore di chip alla fine del mese ha contribuito a rafforzare il recente rally.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

“Abbiamo registrato ricavi record sia nell’IoT che nel settore automobilistico, e nel segmento dei telefoni cellulari abbiamo assistito a un’enorme crescita su base annua in un mercato che si è trovato in relativa difficoltà a causa della situazione macroeconomica generale”, ha dichiarato giovedì il direttore finanziario di Qualcomm Akash Palkhiwala al programma di Benzinga ‘Stock Market Movers’.

I punti salienti della trimestrale

Qualcomm rimane concentrata sulla diversificazione dei propri flussi di entrate. Il produttore di chip mira a trasformarsi da una “società di chip telefonici” a una “società di processori connessi”, ha detto Palkhiwala.

Gli ultimi risultati finanziari di Qualcomm indicano una crescita dei ricavi del 37% su base annua e una crescita degli utili di oltre il 50%. L’azienda ha anche annunciato un’estensione del suo accordo con Samsung per la licenza di brevetto.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

“Samsung è ovviamente la più grande azienda di telefoni cellulari al mondo. Sono un partner incredibilmente importante per noi… se non il più importante”, ha dichiarato il CFO di Qualcomm.

Palkhiwala ha affermato che la società ha concordato di estendere il suo accordo di licenza con Samsung fino al 2030.

“Oltre alle tecnologie 3G, 4G e 5G, questo accordo include anche il 6G”, ha sottolineato.

Come parte dell’accordo, Samsung utilizzerà i chip Qualcomm nei suoi telefoni di livello premium. Le due società collaboreranno anche su altri prodotti come tablet, personal computer e dispositivi AR/VR.

“È un accordo molto completo per le due società”, ha detto Palkhiwala. “Siamo molto allineati nella nostra missione, mentre guardiamo al futuro e facciamo crescere l’azienda in modo diversificato”.

Qualcomm espande la sua portata

Tutti i settori stanno attraversando una trasformazione digitale e Qualcomm cerca di colmare questo divario.

“Se si osserva la tendenza generale del settore, puoi vedere che tutto si connette al cloud”, ha affermato Palkhiwala.

Secondo il direttore finanziario di Qualcomm, l’azienda è in grado di prendere la sua tecnologia per smartphone e applicarla ad altri settori che necessitano di connettività cloud.

“Siamo naturalmente posizionati per beneficiare di questo cambiamento. Questo è ciò su cui si basa la nostra attività IoT, e onestamente solo all’inizio della trasformazione dei settori, quindi l’opportunità di fronte a noi è illimitata”, ha detto Palkhiwala prima di evidenziare alcuni esempi.

Su Cisco Systems Inc (NASDAQ:CSCO), che ha una forte presenza nei punti di accesso aziendali per il Wi-Fi, ha dichiarato: “Forniamo il chip che collega i router Wi-Fi delle imprese al cloud”.

Un altro ottimo esempio può essere un dispositivo come Roomba di iRobot Corporation (NASDAQ:IRBT), azienda che sta per essere acquisita da Amazon.com, Inc. (NASDAQ:AMZN).

“Anche questo è un dispositivo che utilizza il nostro chip, e lo colleghiamo al cloud”, ha detto Palkhiwala.

“Onestamente [l’opportunità] è illimitata. Ci sono molti altri dispositivi che potrei citare, ma spero che questo ti dia un’idea del tipo di opportunità che abbiamo davanti”.

Come accennato in precedenza, Qualcomm lo scorso trimestre ha mostrato una crescita notevole nel segmento automobilistico. L’Automotive Investor Day dell’azienda si svolgerà il 22 settembre.

“Non vediamo l’ora di avere l’opportunità di raccontare la nostra storia, di spiegare perché abbiamo l’opportunità di vincere alla grande in questo settore”, ha detto Palkhiwala.

Inoltre, sembra che Apple Inc (NASDAQ:AAPL) abbia riscontrato alcuni problemi nello sviluppo del suo chip per iPhone: gli analisti ritengono che il colosso tech di Cupertino continuerà a utilizzare i chip Qualcomm nei suoi iPhone di nuova generazione.

Palkhiwala non ha offerto dettagli in merito all’attuale posizione della partnership Qualcomm-Apple, ma ha detto a Benzinga che la sua azienda resta fiduciosa di poter continuare a produrre i migliori chip in circolazione.

“Siamo molto fiduciosi che, guardando al futuro, continueremo a fornire i migliori chip disponibili e questa è la base per la nostra partnership, non solo con Apple ma con tutti i clienti”, ha dichiarato Palkhiwala.

Movimento dei prezzi di QCOM

Qualcomm ha un massimo a 52 settimane di 193,58 dollari e un minimo di 118,23 dollari.

Ecco il video dell’intervista:

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azionibreakoutcriptovalute e opzioni.