Criptovalute piatte, siamo arrivati al picco di pessimismo?

Il mercato delle criptovalute soffre un altro calo in attesa dell’intervento della Fed sui tassi di interesse.

Criptovalute piatte, siamo arrivati al picco di pessimismo?
3' di lettura

Le principali criptovalute erano in calo martedì notte mentre la capitalizzazione di mercato scendeva del 2,8% a 918,4 miliardi di dollari.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Andamento delle principali criptovalute
Criptovaluta 24 ore 7 giorni Prezzo
Il Bitcoin (CRYPTO: BTC) -2,88% -6,6% 18.920,17 dollari
Ethereum (CRYPTO: ETH) -2,94% -17,52% 1.328,20 dollari
Tether (CRYPTO:USDT ) -0,1% 0% 1 dollaro
Monete in maggior rialzo nelle ultime 24 ore (dati di CoinMarketCap)
Criptovaluta Variazione % nelle ultime 24 ore (+/-) Prezzo
XRP (XRP) +4,16% 0,39 dollari
Neutrino USD (USDN) +2,27% 0,94 dollari
Huobi Token (HT) +1,93% ​4,45 dollari

Perché è importante 

Bitcoin ed Ethereum scambiavano in ribasso in vista della riunione del Federal Open Market Committee (FOMC) prevista per mercoledì.

Martedì, l’S&P 500 e il Nasdaq hanno chiuso in calo rispettivamente dell’1,1% e dello 0,95%, i futures su azioni statunitensi sono in leggero rialzo.

La probabilità di un aumento del tasso di 75 punti base è dell’82%, secondo il CME FedWatch Tool. Gli investitori possono aspettarsi una mossa aggressiva da parte della banca centrale statunitense alla conclusione della riunione del FOMC.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Screenshot dello strumento Fedwatch di CME Group

“La Fed inizia la sua riunione politica di due giorni e mentre con un’ampia aspettativa di un rialzo di 75 punti base. Il messaggio del presidente della Fed Jerome Powell potrebbe essere che i tassi rimarranno elevati per molto più a lungo di quanto il mercato si aspetta” ha affermato Edward Moya, analista di mercato senior di OANDA.

Su Bitcoin, Moya ha dichiarato: “il destino di Bitcoin sarà determinato dalla decisione della banca centrale di questa settimana; potrebbe alimentare eventuali vendite per testare nuovamente i minimi estivi. Il picco di pessimismo è quasi arrivato per le criptovalute; si tratta di un passaggio obbligato prima che il denaro a lungo termine si accumuli di nuovo”.

Justin Bennett ha twittato martedì che il grafico della capitalizzazione di mercato totale non aveva un “bell’aspetto” prima del FOMC.

“​Si potrebbe essere rialzisti, ma 913 miliardi di dollari sono una resistenza per [la capitalizzazione di mercato totale] a partire da ora”, ha affermato il trader.

Il trader di criptovalute Michaël van de Poppe ha dichiarato su Twitter che è “impressionante” il basso interesse per Bitcoin a questo punto, “mentre un anno fa tutti si saltavano l’uno sull’altro per entrare”.

“L’ironia di questo è che il periodo di silenzio è il periodo migliore per guardare a un asset come [Bitcoin].”

Un tweet della piattaforma di analisi guidata dalla comunità CryptoQuant ha osservato che era possibile che la pressione di vendita da parte di detentori a lungo termine stesse esercitando una pressione al ribasso sulla moneta apicale. 

L’analista di CryptoQuant ha indicato una metrica nota come Exchange Inflow Coin Days Destroyed (CDD) per sostenere la sua tesi. Valori più alti della metrica indicano che più detentori a lungo termine hanno spostato le loro monete per scopi di vendita.

Bitcoin Exchange Inflow CDD — Per gentile concessione di CryptoQuant

L’analista ha affermato che la metrica è aumentata di recente e un passaggio al livello di $ 16.000 potrebbe essere “lo scenario più probabile per Bitcoin nella prospettiva a breve termine”.

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azioni, breakout, criptovalute e opzioni