AllianzGI: perché le buone notizie possono diventare cattive sui mercati e viceversa

AllianzGI: perché le buone notizie possono diventare cattive sui mercati e viceversa
1' di lettura

Thomas Tilse, Director, Head of Portfolio Strategy Private Clients, analizza le oscillazioni di azioni e bond per inflazione e tassi, ma prevede che la stagione delle trimestrali farà chiarezza su quello che conta: gli utili

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

La situazione economico-finanziaria al momento è piuttosto confusa, e sembra che le buone notizie danneggino i mercati e le cattive notizie li favoriscano, ma ci si chiede anche se invece ciò che occorre sono solo dati economici migliori. Nelle scorse settimane, presunti annunci negativi come il rialzo dei tassi della Fed hanno innescato un rialzo di Wall Street, ma è accaduto anche il contrario, quando dati molto favorevoli sul mercato del lavoro USA hanno provocato una correzione.

APPARENTE CONTRADDIZIONE

Il weekly outlook di Allianz Global Investors, a cura di Thomas Tilse, Director, Head of Portfolio Strategy Private Clients, si concentra sull’apparente contraddizione indicando ragioni sono molteplici. La lotta all’inflazione è il principale obiettivo, e tutto ciò che serve a contenerla, dal rialzo dei tassi alla debolezza del sentiment, viene recepito positivamente. Ma indicatori anticipatori incoraggianti alimentano i timori che la Fed stringere per un periodo di tempo prolungato e hanno un effetto negativo…

Continua la lettura



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.