Wall Street: Dow Jones al minimo del 2022; scivola l’oro

Perdono ancora terreno le borse usa, con il Dow Jones che tocca i minimi da inizio anno, e aumenta la paura tra gli investitori.

Wall Street: Dow Jones al minimo del 2022; scivola l’oro
3' di lettura

Le azioni statunitensi hanno aumentato le perdite verso la fine delle negoziazioni, con il Dow Jones che è sceso a un nuovo minimo dell’anno.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Il Dow Jones ha ceduto lo 2,48% a 29.331,80, il Nasdaq è sceso del 2,78% a 10.759,32, lasciando sul terreno più di 250 punti, mentre l’S&P 500 ha segnato -2,67% a 3.657,63.

Settori in rialzo e in ribasso

Le azioni healthcare hanno tenuto bene, cedendo solamente l’1,5%.

Nella sessione di venerdì i titoli del settore energetico hanno invece lasciato sul terreno il 7,2%.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Notizie principali

Il PMI dei servizi globali di S&P è salito a 49,2 a settembre da 43,7 del mese precedente, mentre il PMI manifatturiero è salito a 51,8 a settembre dal 51,5 di agosto.

Titoli in salita

  • Snow Lake Resources Ltd. (NASDAQ:LITM) le azioni sono aumentate del 42% a 3,275 dollari in seguito alla notizia che la società collaborerà con un’unità LG per formare una catena di fornitura del litio in Nord America.
  • Le azioni di Athersys, Inc. (NASDAQ:ATHX) hanno visto un aumento del 36% a 1,5911 dollari dopo che la società ha annunciato di aver stipulato accordi modificati per estendere il periodo di esercizio dei warrant emessi come parte di una recente offerta diretta registrata.
  • Sonendo, Inc. Anche le azioni (NYSE:SONX) sono aumentate, guadagnando il 21% a 1,10 dollari. Sonendo ha annunciato un collocamento privato di azioni ordinarie e warrant prefinanziati, con un fatturato lordo di 63 milioni di dollari guidato da un consorzio di investitori nuovi ed esistenti.

Titoli in discesa

  • Avenue Therapeutics, Inc. (NASDAQ: ATXI) le azioni sono crollate del 37% a 4,1501 dollari dopo che la società ha ricevuto i verbali ufficiali della riunione dalla FDA relativa a una riunione condotta per il tramadolo endovenoso in combinazione con altri analgesici oppiacei per gestire il dolore da moderato a moderatamente severo. Contemporaneamente, Avenue Therapeutics ha annunciato che effettuerà un frazionamento azionario inverso 1 per 15.
  • Azioni di Splash Beverage Group, Inc. (NASDAQ: SBEV) è sceso del 28% a 1,39 dollari dopo che la società ha annunciato il prezzo di un’offerta pubblica da 3,1 milioni di dollaricon 2 milioni di azioni ordinarie a 1,55 dollari per azione.
  • Spectrum Pharmaceuticals, Inc. (NASDAQ: SPPI) ha perso il 33% a 0,4234 dollari dopo che il Comitato consultivo sui farmaci oncologici della FDA ha votato 9-4 che gli attuali benefici di poziotinib non superavano i suoi rischi.

Materie prime

Per quanto riguarda le notizie sulle materie prime, il petrolio ha perso il 5,7% a 78,75 dollari al barile e l’oro è arretrato dell’1,8% a 1.651,10 dollari l’oncia.

L’argento e il rame hanno perso rispettivamente il 4% a 18,825 dollari e il 3,8% a 3,3410 dollari.

Zona euro

Le azioni europee hanno chiuso al ribasso. Lo STOXX 600 dell’Eurozona è sceso dell’2,34%, l’FTSE 100 di Londra ha perso l’1,97% mentre l’indice spagnolo IBEX 35 è scivolato del 2,46%. Il DAX tedesco ha ceduto l’1,97%, il CAC 40 francese il 2,28% e l’indice FTSE MIB italiano il 3,36%.

Il PMI dei servizi S&P Global per l’Eurozona è passato da 49,8 in agosto a 48,9 in settembre, mentre il PMI manifatturiero è scivolato da 49,6 a 48,5; è sceso anche il PMI composito dell’Eurozona di S&P Global Flash, a 48,2 a settembre dalla lettura di 48,9 di agosto.

Il PMI manifatturiero britannico di S&P Global/CIPS è salito a 48,5 a settembre da 47,3 di un mese fa, mentre l’indicatore GfK della fiducia dei consumatori è sceso a -49 a settembre da -44 del mese precedente; in accordo si è mosso il PMI composito francese, salito a 51,2 a settembre contro il minimo di 17 mesi di 50,4 ad agosto, mentre il PMI composito tedesco è sceso a 45,9 da 46,9 di agosto. La crescita economica trimestrale della Spagna è accelerata all’1,5% nel secondo trimestre rispetto a una lettura preliminare dell’1,1%.

Economia USA

  • Il PMI dei servizi globali di S&P è salito a 49,2 a settembre da 43,7 del mese precedente, mentre il PMI manifatturiero è salito a 51,8 in settembre dal 51,5 di agosto.
  • Questa settimana il numero totale di piattaforme petrolifere attive negli Stati Uniti è aumentato di 3 unità a 602, ha riferito Baker Hughes Inc.

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azioni, breakout, criptovalute e opzioni