Bitcoin ed Ethereum tengono duro sul crollo del tech

Ecco le principali notizie di oggi sul mercato delle criptovalute, che oggi si muove in controtendenza rispetto al mercato azionario.

Bitcoin ed Ethereum tengono duro sul crollo del tech
4' di lettura

Le principali criptovalute hanno scambiato in rialzo mercoledì facendo salire la capitalizzazione di mercato dello 0,5% a 947 miliardi verso le 2 di giovedì.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Andamento delle principali criptovalute
Criptovaluta 24 ore 7 giorni Prezzo
Il Bitcoin (CRYPTO: BTC) +0,75% +0,85% 19.465,82 dollari
Ethereum (CRYPTO: ETH) +0,87% -0,35% 1.334,75 dollari
Tether (CRYPTO:USDT) ) +0,01% +0,01% 1 dollaro
Monete in maggior rialzo nelle ultime 24 ore (dati di CoinMarketCap)
Criptovaluta Variazione % nelle ultime 24 ore (+/-) Prezzo
XRP (XRP) +11,72% 0,4877 dollari
Unus Sed Leo (LEO) +9,28% 4,48 dollari
Maker (MKR) +6,85% ​764,77 dollari

Perché è importante

Le principali monete sono apparse resistenti di fronte al tracollo tecnologico di giovedì in borsa. Il Nasdaq ha chiuso in ribasso di oltre 300 punti intraday, mentre l’S&P è scivolato di quasi 80 punti. 

I futures su Nasdaq e S&P 500 erano marginalmente più alti, a +0,3% ciascuno al momento della stesura.

«La correlazione di Bitcoin con i titoli tecnologici rimane, ma non è così grave come durante la maggior parte di questo ciclo», ha dichiarato Edward Moya, Senior Market Analyst di OANDA, in una nota vista da Benzinga.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

«Bitcoin è ancora al di sopra del livello di 19.000 dollari nonostante un calo di quasi il 4% nel Nasdaq.  Sembra che Wall Street creda che le criptovalute siano vicine al minimo e diventeranno un’interessante strategia di diversificazione una volta raggiunto il picco dei rendimenti dei Treasury».

Moya ha osservato che «le richieste di un altro crash delle criptovalute sono state piuttosto assenti». Ha detto che Bitcoin ha un «supporto importante» al di sopra dei 18.000 dollari.

La piattaforma di market intelligence Santiment ha affermato che se la correlazione tra Bitcoin e azioni si sta allentando, «questo è molto incoraggiante».

L’analista di GlobalBlock Marcus Sotiriou ha sottolineato l’analisi on-chain; secondo l’analista le criptovalute stanno mostrando segnali rialzisti.

Confrontando il prezzo realizzato di Long Term Holder (LTH) con il prezzo Short Term Holder Realized (STH), ha affermato che il prezzo di STH Realized ha superato il prezzo LTH Realized solo tre volte nella storia di Bitcoin fino allo scorso fine settimana, quando ha subito un nuovo incrocio.

Bitcoin — Analisi della base di costo, per gentile concessione di GlobalBlock tramite Glassnode

«Le altre volte in cui ciò è accaduto, indicava che si stava toccando il fondo. Possiamo tenere d’occhio quando la banda STH ricomincia la banda LTH per segnalare un potenziale riavvio del mercato rialzista, se Bitcoin seguirà lo stesso schema dei precedenti mercati ribassisti», ha affermato Sotiriou.

Glassnode ha twittato giovedì che la redditività del LTH è scesa ai livelli registrati durante i minimi del mercato ribassista di dicembre 2018.

«I detentori a lungo termine stanno vendendo $ BTC con una perdita media del 42%, il che indica che le monete LTH utilizzate hanno un costo di circa 32.000 dollari», ha affermato la società di analisi on-chain.

Le difficoltà economiche del Regno Unito continuano ad avere un impatto sul Bitcoin. Il volume scambiato della moneta apice è aumentato di 11 volte giovedì, secondo Michaël van de Poppe.

Il trader di criptovalute ha twittato: «Bitcoin è la via d’uscita. Tuttavia, prima che la maggior parte delle persone se ne renda conto, sarà troppo tardi. Ecco perché è arrivato il momento di accumulare».

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azioni, breakout, criptovalute e opzioni