BlackRock ferma sulla riduzione del rischio, preferenza tattica al credito sulle azioni

BlackRock ferma sulla riduzione del rischio, preferenza tattica al credito sulle azioni
1' di lettura

Nel commento settimanale di mercato il BlackRock Investment Institute sottolinea il dilemma delle banche centrali: abbattere l’inflazione alzando ancora i tassi o preservare la crescita. Il caso di Bank of England

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Mantenimento della linea tattica di riduzione del rischio. L’aumentata volatilità macro del nuovo regime rende difficili le scelte delle banche centrali con il rischio di un eccesso di stretta monetaria che può condurre alla recessione. Tatticamente, questo induce alla preferenza per il credito rispetto alle azioni, che rimangono comunque relativamente attraenti insieme allo stesso credito nel più lungo termine. L’inflazione tenace induce a un atteggiamento negativo sui bond nominali e positivo sui bond legati all’inflazione sia al momento che ancor più allungando l’orizzonte strategico di investimento.

VOLATILITÀ MACRO, TENERE BASSO IL RISCHIO

Sono le indicazioni del commento settimanale di mercato del BlackRock Investment Institute titolato “Teniamo basso il rischio in un quadro di volatilità macro”, in cui si sottolinea l’inevitabile dilemma che le banche centrali devono fronteggiare, vale a dire la scelta tra abbattere l’inflazione continuando ad alzare i tassi o preservare la crescita. Secondo BlackRock il rischio è che eccedano nella stretta e per questo mantiene basso il rischio, anche a fronte di un mercato che ha visto il rendimento dei gilt britannici toccare i massimi di 14 anni prima che Bank of England intervenisse e quello dei Treasury a 10 anni al 4% per la prima volta dal 2010…

Continua la lettura



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.