Pictet AM continua a sottopesare l’azionario e vede protezione nei Treasury USA

Pictet AM continua a sottopesare l’azionario e vede protezione nei Treasury USA
1' di lettura

Il Barometro di novembre della Strategy Unit di Pictet Asset Management prevede economia americana in frenata nei prossimi tre trimestri e recessione ancora più probabile nell’Eurozona, mentre rivaluta la Cina

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Le prospettive per le asset class più rischiose si indeboliscono per i rialzi dei tassi che continuano a frenare la crescita in tutto il mondo. Le prospettive per l’economia mondiale si fanno più cupe, la stretta monetaria delle banche centrali non solo rallenterà ulteriormente il PIL globale ma farà anche aumentare la probabilità di una recessione diffusa. Il peggioramento delle condizioni di liquidità ha portato Pictet AM a mantenere un sottopeso nell’azionario, le cui valutazioni sono sempre più difficili da giustificare dopo il recente rally, e a mantenere il nostro sovrappeso in obbligazioni e sui Treasury USA in particolare, a livelli che offrono una protezione non troppo costosa dalla debolezza dell’economia.

ECONOMIA USA IN PEGGIORAMENTO

Il Barometro di novembre della Strategy Unit di Pictet Asset Management sottolinea che per far tornare positiva l’opinione sull’azionario è necessario che le previsioni sugli utili societari si stabilizzino, che la curva dei rendimenti diventi più ripida e che le valutazioni relative dei settori azionari ciclici migliorino. Gli indicatori del ciclo di Pictet AM mostrano che lo slancio negli USA è negativo e in peggioramento, con segnali di debolezza del mercato immobiliare che aumentano…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.