La Financière de l’Echiquier: “Terreno scivoloso per il settore immobiliare residenziale Usa”

La Financière de l’Echiquier: “Terreno scivoloso per il settore immobiliare residenziale Usa”
1' di lettura

I rapidi aumenti dei tassi imposti dalle banche centrali hanno fatto esplodere il costo del credito con la conseguenza che il settore immobiliare stia soffrendo in particolare negli Stati Uniti, nel Regno Unito e nei Paesi nordici

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Nell’analisi curata da Alexis Bienvenu, gestore di La Financière de l’Echiquier si evidenzia che negli Stati Uniti, il sentiment dei costruttori (l’indice NAHB) sia ai minimi dalla Grande Recessione, ad eccezione del periodo Covid.

INDICATORI IMMOBILIARI IN FORTE RIBASSO

A dicembre, i cantieri aperti per la realizzazione di costruzioni monofamiliari sono stati pari a quasi 1,4 milioni, un livello certamente ancora vicino alla media di lungo periodo benché in netto calo rispetto al picco raggiunto ad aprile con 1,8 milioni. Negli ultimi mesi, il ritmo del declino è stato simile a quello del 2006-2008, quando il mercato immobiliare statunitense aveva innescato una depressione di proporzioni storiche…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.