Come sarebbero cresciuto l’investimento di $1.000 in Nvidia dal 2009

Scopri come un investimento di $1.000 in Nvidia nel 2009 si sarebbe trasformato in una crescita esponenziale.

Come sarebbero cresciuto l'investimento di $1.000 in Nvidia dal 2009
3' di lettura

Il titolo Nvidia Corp. (NASDAQ:NVDA) è stato il più performante dell’S&P 500 nel 2023 e quest’anno è al secondo posto nella categoria. La sovraperformance è dovuta alla leadership dell’azienda nel settore della tecnologia dell’intelligenza artificiale.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Lo sprint prolungato di Nvidia

Il rally del titolo Nvidia ha preso slancio da quando ha superato il picco del novembre 2021 nel maggio 2023. Tutto è iniziato con la presentazione del chatbot ChatGPT di OpenAI, che si è rapidamente diffuso a macchia d’olio e ha chiarito l’immenso potenziale offerto dall’IA.

Nvidia è diventata uno dei maggiori beneficiari della rivoluzione dell’IA grazie alla posizione quasi monopolistica che detiene nel mercato degli acceleratori di IA, che alimentano la maggior parte dell’addestramento e dell’inferenza dell’IA e altre richieste di IA. L’attività di Data Center dell’azienda è cresciuta di importanza nel corso della transizione di Nvidia da azienda di videogiochi a azienda leader nel settore dell’IA. Nell’ultimo trimestre, l’azienda ha riportato un fatturato di 22,6 miliardi di dollari per il settore Data Center, grazie a una crescita del 427% rispetto all’anno precedente. Il business ha rappresentato circa l’87% del fatturato totale.

Il titolo ha guadagnato il 730% dall’inizio del 2023 e più del 144% quest’anno.

E c’è di più. Secondo gli analisti e gli esperti del settore, la rivoluzione dell’IA è solo agli inizi e si svilupperà nei prossimi tre-cinque anni.

Rendimenti di Nvidia

Se un investitore astuto avesse fatto un’ipotetica scommessa di 1.000 dollari su Nvidia nel 2009, avrebbe fatto il botto con il suo investimento.

Fonte: Benzinga

Un investimento di 1.000 dollari in Nvidia alla fine del 2008 avrebbe fruttato circa 5.263,16 azioni (sulla base di un prezzo corretto per lo split di 0,19 dollari al 31 dicembre 2008). Ecco quanto sarebbero valse queste 5.263,16 azioni alla fine di ogni anno successivo.

Anno Valore alla fine dell’anno
2009 $12.263,16
2010 $18.422,11
2011 $1.684,21
2012 $1.473,69
2013 $2.000,00
2014 $2.526,32
2015 $4.210,53
2016 $13.842,11
2017 $25.210,54
2018 $17.421,06
2019 $30.842,12
2020 $68.578,98
2021 $154.579,01
2022 $76.894,77
2023 $260.631,68

Se l’investitore avesse mantenuto le azioni fino al 2023, il suo rendimento nell’arco di 15 anni sarebbe stato del 25.963,17% in più rispetto a quanto investito.

Nel trading pre-market, le azioni Nvidia sono scese dello 0,61% a 120,15 dollari, secondo i dati di Benzinga Pro, dato che il titolo inizia a essere scambiato su una base corretta per lo split.


Per ulteriori aggiornamenti su questo argomento, aggiungi Benzinga Italia ai tuoi preferiti oppure seguici sui nostri canali social: X e Facebook.


Ricevi informazioni esclusive sui movimenti di mercato 30 minuti prima degli altri trader

La prova gratuita di 14 giorni di Benzinga Pro, disponibile solo in inglese, ti permette di accedere ad informazioni esclusive per poter ricevere segnali di trading utilizzabili prima di milioni di altri trader. CLICCA QUI per iniziare la prova gratuita.


Immagine via Shutterstock