Auguri a Giorgio Armani: 90 anni di moda e stile, e un impero da 4,5 miliardi di euro

1' di lettura

Con un patrimonio personale di oltre 10 miliardi di euro, è il terzo imprenditore più ricco d’Italia. Partito nel 1975, con 2 milioni e mezzo di lire, oggi il suo gruppo conta 650 boutique in tutto il mondo e 8.700 dipendenti. Il futuro affidato ai nipoti con la Fondazione Armani

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Al lavoro anche oggi, nel giorno in cui compie 90 anni. D’altronde Giorgio Armani, l’imprenditore, lo stilista che ha inventato la moda e ha portato lo stile italiano nel mondo, lo ha sempre detto: “Non sarei io se mi fermassi. Quand’ero più giovane pensavo che arrivato a 80 anni sarei stato in vacanza permanente, ma il lavoro è così eccitante e energizzante, che non riesco a lasciarlo”.

UNA CRESCITA COSTANTE

Oggi l’impero che ha creato vale 4 miliardi e mezzo di euro. E pensare che quando ha iniziato, il 24 luglio 1975, due settimane dopo aver compiuto 41 anni, è partito con un capitale di 2 milioni e mezzo di lire. L’anno dopo fatturava già 570 milioni. Dieci anni dopo, nel 1998, il fatturato è esploso a 1.502 miliardi di lire, con un utile netto di 240 miliardi…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.