Vantaggi e rischi per Slack, parla L’ad

L’ad di Slack, Stewart Butterfield, è intervenuto a “Squawk Box”, programma della CNBC, parlando di un resoconto degli utili “fenomenale”.

Vantaggi e rischi per Slack, parla L’ad
2' di lettura

Slack Technologies Inc (NYSE: WORK) ha riferito un resoconto degli utili “fenomenale”, evidenziato dalla forte crescita dei nuovi clienti, ha detto l’amministratore delegato di Slack, Stewart Butterfield, a “Squawk Box”, programma della CNBC.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Forte Vantaggio

Più di 90.000 persone hanno iniziato a utilizzare Slack nel primo trimestre del 2020, dato che rappresenta una crescita di livello superiore a quella di tutto 2019, ha detto Butterfield. La compagnia ha inoltre registrato 12.000 nuovi clienti netti, contro 5.000 in ciascuno dei due trimestri precedenti.

“Ci renderemo conto dei benefici di tutto ciò nel corso del prossimo anno e dell’anno probabilmente successivo”, ha affermato l’ad. “Vi è dunque un vantaggio molto solido”.

Rischio Sconosciuto

Nonostante i chiari vantaggi, Slack affronta anche un rischio difficile da quantificare. Infatti, durante l’attuale scenario di difficoltà, rappresentato da fallimenti e da licenziamenti, il “dolore” percepito dai clienti di Slack “ha avuto un effetto sul nostro fatturato”, ha detto Butterfield.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Ma non siamo certo su un “percorso a ritroso verso gli anni bui” e, quando i clienti si sentiranno meglio, anche Slack “si sentirà meglio”.

Nel complesso, ci sono “segnali davvero solidi per il prossimo anno”.

La Domanda Avanza, Ma…

L’impennata della domanda per i servizi di Slack è in parte funzione della domanda che semplicemente avanza, ma questo non ci dice tutta la storia, ha dichiarato l’ad. Piuttosto, tutte le aziende stanno accelerando di tre mesi o di cinque anni il loro spostamento “lungo questo sentiero di inevitabilità”.

Indipendentemente da ciò, il passaggio verso strumenti software di produttività sarà “generazionale”, nello stesso modo in cui lo è stata l’e-mail.

Previsioni

Nella guidance pubblicata da Slack, l’azienda ha indicato un percorso di pareggio in bilancio, per quanto riguarda il flusso di cassa, da raggiungere al massimo nell’anno finanziario 2021, ma la priorità della direzione è quella di offrire una maggiore flessibilità ai propri clienti in termini di opzioni di pagamento, ha detto Butterfield. Consentire ad alcune aziende di rielaborare i termini di pagamento ha anche spinto la direzione a ritirare la sua precedente guidance sulle fatturazioni.

“Vogliamo davvero questa flessibilità per guadagnarci la benevolenza e per aiutare i nostri clienti in questo periodo”, ha dichiarato l’amministratore delegato.

Venerdì, le azioni Slack hanno avuto un tonfo del 14%, a 32,56 per azione.