Baillie Gifford investe $35mln nella startup dei taxi aerei Lilium

Baillie Gifford ha investito 35 milioni di dollari nell’azienda Lilium, visionaria startup tedesca.

Baillie Gifford Investe Mln Nella Startup dei Taxi Aerei Lilium
1' di lettura

Secondo quanto riportato dal Financial Times, Baillie Gifford avrebbe investito 35 milioni di dollari su Lilium, startup di taxi aerei con sede in Germania.

Cosa è Successo

La società di investimento privato con sede nel Regno Unito detiene una partecipazione di quasi il 4% in Lilium, a seguito dell’investimento che ha valutato la startup oltre un miliardo di dollari, secondo il Financial Times.

Baillie Gifford è alla ricerca di “situazioni in cui ci sia il potenziale per un nuovo mercato o un nuovo prodotto realmente trasformativo a lungo termine, pur riconoscendo che spesso ci vorrà molto tempo per portarlo a compimento”, ha dichiarato Michael Pye, gestore investimenti della compagnia, al Financial Times.

Baillie Gifford è principalmente conosciuta per essere il maggiore investitore esterno del produttore di veicoli elettrici Tesla Inc. (NASDAQ: TSLA) ed è stato anche uno dei primi investitori su Amazon.com Inc. (NASDAQ: AMZN), Space Exploration Company (o SpaceX), Spotify Technology SA (NYSE: SPOT) e Airbnb Inc.

La società di investimenti, all’inizio di quest’anno, ha investito in Joby, rivale di Lilium con sede in California. Pye ha dichiarato al Financial Times che il finanziamento su Lilium è superiore a quello che ha effettuato su Joby.

Lilium, che mira a lanciare taxi aerei a cinque posti da città a città, ha raccolto fino ad oggi 375 milioni di dollari, secondo il Financial Times.