Un’occhiata ai mercati: tonfo dei future dopo il sell-off della scorsa settimana

Di seguito, uno sguardo al mercato azionario USA e in particolare alle dinamiche che hanno interessato i future nella giornata di lunedì 15 giugno

Sedute USA
2' di lettura

Movimenti in pre-apertura

Nei primi scambi pre-market, i future azionari statunitensi hanno registrato un ribasso, dopo aver già chiuso in netto calo la settimana scorsa. L’indice manifatturiero NY Empire State di giugno verrà pubblicato alle 8:30 ET. Il presidente della Federal Reserve Bank di Dallas, Robert Kaplan, parlerà alle 11:00 ET.

Ad oggi, negli Stati Uniti è stato registrato il numero più alto di casi e di decessi per Coronavirus in tutto il mondo, con un totale di 2.094.070 contagi e di circa 115.730 vittime. Intanto, la Russia ha confermato un totale di oltre 528.260 casi di COVID-19, mentre il Brasile ha registrato un totale di almeno 867.620 casi confermati.

I future del Dow Jones Industrial Average sono scesi di 544 punti, a 24.854, mentre quelli dell’S&P 500 hanno registrato un ribasso di 52,20 punti, a quota 2.971,50. Anche i future per l’indice Nasdaq 100 sono in calo, di 150,75 punti, a 9.481,50.

I prezzi del petrolio sono scesi, coi future sul Brent in diminuzione del 2,5%, a 37,77 dollari al barile; i future sul WTI hanno registrato un calo del 3,7%, a 34,91 dollari al barile.

Uno sguardo ai mercati globali

Oggi i mercati europei erano in ribasso, con l’indice spagnolo Ibex in calo del 2,7% e l’indice STOXX Europe 600 in ribasso del 2,4%. L’indice del Regno Unito FTSE 100 ha riscontrato una diminuzione del 2,2%, mentre il francese CAC 40 e il tedesco DAX 30 sono entrambi scesi del 2,7%.

Sui mercati asiatici, l’indice giapponese Nikkei 225 è sceso del 3,47%, l’indice Hang Seng di Hong Kong ha avuto un ribasso del 2,26%, il cinese Shanghai Composite ha perso l’1,02% e l’indiano BSE Sensex ha registrato una diminuzione dell’2%.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di KeyBanc hanno innalzato la raccomandazione di Intel Corporation (NASDAQ:INTC) da Sector Weight a Overweight, annunciando un obiettivo di prezzo di $ 82.

Negli scambi pre-market, le azioni Starbucks sono scese dello 0,9%, a 58,81 dollari.

Ultime notizie

  • La Cina ha segnalato 49 nuovi casi di COVID-19 in territorio continentale alla fine del 14 giugno, contro i 57 casi di un giorno fa. Pechino ha anche annunciato la sospensione dei piani di riapertura dei luoghi di intrattenimento a seguito dei recenti casi di Coronavirus.
  • AstraZeneca plc (NYSE:AZN) ha annunciato un accordo con la Inclusive Vaccines Alliance (IVA) europea per la fornitura di 400 milioni di dosi dei suoi vaccini contro il Coronavirus entro la fine dell’anno.
  • Accenture Plc (NYSE:ACN) ha annunciato l’intenzione di acquisire Sentelis.
  • AT&T Inc. (NYSE:T) è in trattativa con varie compagnie per vendere la controllata Warner Bros. Interactive Entertainment, secondo la CNBC.