SoftBank riflette sulla vendita di Arm Holdings

La banca giapponese valuta le mosse da fare con l’azienda produttrice di chip

SoftBank vuole vendere Arm Holdings o quotarla in Borsa

SoftBank Group Corp (OTC:SFTBY) starebbe considerando una vendita totale o parziale della sua controllata Arm Holdings, azienda produttrice di chip, secondo un rapporto del Wall Street Journal Lunedi.

Cosa è successo

Le fonti del Journal hanno detto che il dibattito su SoftBank è ancora in fase iniziale, e che il livello di interesse che i componenti finanziari o industriali potrebbero avere in Arm è ancora sconosciuto. SoftBank sta subendo pressioni da parte del suo stakeholder e investitore attivista Elliott Management per raccogliere capitali, e questo potrebbe indurre il gruppo giapponese a quotare in Borsa Arm Holdings.

Perché è importante

Il conglomerato giapponese aveva acquisito Arm Holdings nel 2016, con un accordo che all’epoca era stato definito il più grande mai realizzato dal gruppo.

I chip della Arm sono usati nella maggior parte degli smartphone del mondo, e l’acquisizione della società era stata definita come un “cambiamento di paradigma” dall’amministratore delegato di SoftBank Masayoshi Son, secondo quanto riferito dal Journal.

I chip della società con sede a Cambridge saranno utilizzati anche nelle future linee di computer Mac, vista la decisione di Apple Inc (NASDAQ:AAPL) di allontanarsi dall’architettura x86 di Intel Corporation (NASDAQ:INTC), ha riferito Engadget.

Sempre Engadget osserva che la scorsa settimana Arm ha dichiarato di aver previsto il trasferimento di due delle sue attività di IoT a SoftBank, per concentrarsi sui semiconduttori.

Ultimamente gli investimenti in startup fatti da SoftBank non hanno dato i frutti sperati, mettendo il Vision Fund della società nel mirino di Elliott Management, che richiede una maggiore supervisione.

Le perdite del Vision Fund, che ha investito in società come WeWork e Uber Technologies Inc. (NYSE:UBER), ammontano a 16,5 miliardi di dollari nell’esercizio finanziario chiuso a marzo 2020.

Il Vision Fund detiene una quota del 25% in Arm, e ha preso in considerazione la possibilità di cederla a SoftBank, ha riferito il WSJ.

Movimento dei prezzi

Lunedì le azioni OTC di SoftBank hanno chiuso in rialzo dello 0,95%, a 29,82 dollari.

Nessun Articolo da visualizzare