Tesla, cambia la velocità di ricarica per Model S e X

La novità riguarderà i modelli S e X del produttore auto di Palo Alto

Tesla, cambia la velocità di ricarica per Model S e X

L’ultimo software di Tesla includerà un aumento della velocità di ricarica per i nuovi veicoli Model S e X, secondo quando affermato su Twitter da Green, hacker di Tesla (NASDAQ:TSLA).

Questo aggiornamento consentirebbe una velocità di ricarica di 250 kW, più veloce del vecchio limite di 200 kW.

È già possibile riscontrare questa velocità di ricarica nei modelli 3 e Y di Tesla, ma le più costose Model S e X erano rimasti finora indietro.

Soltanto i nuovi veicoli S e X dotati di un cablaggio interno più spesso saranno in grado di vantare questa nuova caratteristica. I supercharger V3 di Tesla sono gli unici caricabatterie in grado di supportare questa velocità di ricarica e negli Stati Uniti sono ancora rari, sebbene Tesla ne stia producendo un numero sempre maggiore.

Il punto di vista di Benzinga Tesla aggiorna costantemente i propri veicoli con software gratuito allo scopo di migliorarli; una ricarica più rapida è ottima per Tesla e per i suoi clienti, in quanto consentirà ai conducenti di ricaricare il veicolo e di spostarsi più velocemente, facendo perdere meno tempo alla cabina di alimentazione, dando a un maggiore numero di conducenti il tempo per caricare.

Poiché a volte Tesla addebita i costi ai clienti in base al tempo piuttosto che all’energia utilizzata, questo potrebbe rappresentare anche un costo minore per i conducenti.

Foto gentilmente concessa da Tesla.