Square, nuova iniziativa per innovazione crypto

La compagnia di pagamenti online lancia un progetto per garantire che i brevetti non ostacolino l'innovazione della criptovaluta

Square, nuova iniziativa per innovazione crypto
2' di lettura

Square Inc (NYSE:SQ), società di tecnologia finanziaria co-fondata da Jack Dorsey, ha lanciato un’iniziativa per incoraggiare la condivisione dell’innovazione a livello open-source nell’ambito delle criptovalute.

Cosa è successo  Giovedì la società ha lanciato COPA, o Cryptocurrency Open Patent Alliance, un’iniziativa che intende affrontare il problema del blocco delle informazioni a causa dei brevetti.

La società fintech ha affermato che rinchiudere la tecnologia di base delle criptovalute attraverso dei brevetti avrebbe un impatto negativo sull’innovazione e sull’adozione di asset digitali, come precedentemente riportato da CoinDesk. In alcuni casi le aziende depositano anche un “brevetto preventivo”, con potenziali idee che poi non si ha intenzione di seguire, soltanto per tenere a bada i concorrenti.

COPA mira ad affrontare questi ostacoli all’innovazione creando una libreria condivisa per i suoi membri.

“Riteniamo che il successo delle criptovalute dipenda dal fatto che la comunità si riunisca per costruire e per sviluppare sulla base delle tecnologie esistenti allo scopo di innovare, il che non è possibile quando le parti intasano la tecnologia di base con brevetti e contenziosi”, ha dichiarato la società guidata da Dorsey.

Perché è importante COPA funzionerà come un’entità separata da Square, come confermato a Coindesk da un portavoce della società di pagamenti.

L’organizzazione rappresenterà un’opportunità per aziende come Microsoft Corporation (NASDAQ:MSFT) e International Business Machines Corp. (NYSE:IBM), che nell’ultimo anno hanno entrambe depositato brevetti relativi alle criptovalute, per poter condividere le loro innovazioni tecnologiche, insieme alle aziende che operano nel settore.

Dorsey ha scommesso molto sulle criptovalute, compreso il fatto di pubblicizzare Bitcoin come la valuta più sostenibile per Internet; nell’ultimo trimestre del mese scorso, Square ha registrato un fatturato di 750 milioni di dollari proprio grazie a Bitcoin.

Movimento dei prezzi Giovedì, dopo un calo del 2,18% durante l’orario di contrattazioni, nell’after-market il titolo Square ha guadagnato lo 0,34%, chiudendo a 141,55 dollari.