I 58 maggiori movimenti di ieri, 23 settembre 2020

Di seguito i maggiori movimenti, sia al rialzo che al ribasso, osservati nel mercato azionario statunitense alla chiusura di mercoledì

I 58 maggiori movimenti di ieri, 23 settembre 2020
9' di lettura

Titoli in rialzo

  • Mercoledì le azioni di Spi Energy Co Ltd (NASDAQ:SPI) hanno avuto una clamorosa impennata del 1259,2%, in chiusura a 14 dollari dopo che la società ha lanciato una nuova filiale di veicoli elettrici.
  • Laird Superfood, Inc. (NYSE:LSF) ha fatto un enorme balzo del 77,8%, chiudendo a 39,11 dollari dopo aver valutato la propria IPO a 22 dollari per azione.
  • GoodRx Holdings, Inc. (NASDAQ:GDRX) ha fatto un volo del 53%, chiudendo a 50,50 dollari nel primo giorno di contrattazioni post-IPO; nella sua offerta pubblica iniziale, la piattaforma digitale di assistenza sanitaria ha valutato 34,6 milioni di azioni a 33 dollari l’una.
  • Mercoledì le azioni Sunworks, Inc. (NASDAQ:SUNW) hanno fatto un balzo del 50,4%, chiudendo a 1,16 dollari dopo aver perso circa l’8% martedì.
  • In pre-market JinkoSolar Holding Co., Ltd (NYSE:JKS) ha guadagnato il 21%, a 33,46 dollari dopo che la compagnia ha riportato risultati positivi nel secondo trimestre e ha pubblicato solide previsioni di vendita nel terzo trimestre.
  • Le azioni Predictive Oncology Inc. (NASDAQ:POAI) hanno registrato un aumento del 16,7%, chiudendo a 0,9866 dollari dopo che la società ha ottenuto da Ximbio la licenza per altre 71 linee cellulari immortalizzate uniche per il trattamento del carcinoma ovarico.
  • American Well Corp (NYSE:AMWL) ha fatto segnare +15,4%, chiudendo a 28,50 dollari; la scorsa settimana il gruppo ha valutato la sua IPO a 18 dollari per azione.
  • Hilltop Holdings Inc. (NYSE:HTH) ha guadagnato il 12,5%, in chiusura a 20,46 dollari.
  • HireQuest, Inc. (NASDAQ:HQI) è salita del 11,1%, chiudendo a 7,70 dollari.
  • Le azioni Adicet Bio, Inc. (NASDAQ:ACET) hanno avuto un aumento del 10,8%, chiudendo a 11,27 dopo che l’azienda ha rivelato la propria decisione di non procedere con la proposta di offerta pubblica delle sue azioni ordinarie annunciata ieri.
  • Le azioni Net Element, Inc. (NASDAQ:NETE) sono cresciute del 10%, per chiudere a 6,47 dollari.
  • Qutoutiao Inc. (NASDAQ:QTT) ha avuto un incremento del 10%, in chiusura a 2,53 dollari. Lunedì Qutoutiao ha riportato una perdita trimestrale inferiore al previsto.
  • Le azioni Maxeon Solar Technologies, Ltd. (NYSE:MAXN) hanno registrato un aumento del 9,6%, in chiusura a 13,85 dollari.
  • NIKE, Inc. (NYSE:NKE) ha fatto segnare +8,8%, chiudendo a 127,11 dollari dopo che martedì la compagnia ha riportato risultati superiori alle attese per il primo trimestre.
  • i3 Verticals, Inc. (NASDAQ:IIIV) è salita dell’8,7%, per chiudere  a 25 dollari dopo che gli analisti di Raymond James hanno alzato il rating del titolo da Outperform a Strong Buy e hanno annunciato un prezzo obiettivo di 36 dollari per azione.
  • Daqo New Energy Corp. (NYSE:DQ) ha fatto segnare +8,2%, chiudendo a 124,52 dollari; oggi i titoli del settore dell’energia solare sono in rialzo a causa di utili migliori del previsto annunciati da JinkoSolar e della nascita di una nuova consociata per auto elettriche della compagnia SPI Energy.
  • Le azioni MediciNova, Inc. (NASDAQ:MNOV) hanno guadagnato l’8,1%, in chiusura a 5,99 dollari dopo che la compagnia ha annunciato che il suo prototipo di vaccino anti COVID-19 da assumere per via intranasale, che sfrutta la tecnologia BC-PIV, ha indotto con successo la produzione di anticorpi neutralizzanti con immunoglobuline IgG a livello di siero e immunoglobuline IgA a livello di mucosa nel contrasto dell’antigene S1 del SARS-CoV-2 nei topi.
  • Western Digital Corporation (NASDAQ:WDC) ha avuto una crescita del 6,7%, chiudendo a 38,92 dollari dopo che gli analisti di Craig-Hallum hanno alzato la raccomandazione del titolo da Hold a Buy e hanno aumentato il prezzo obiettivo da 44 a 62 dollari per azione.
  • 9 Meters Biopharma Inc (NASDAQ:NMTR) ha osservato un aumento del 5,8%, chiudendo a 0,7301 dollari dopo che gli analisti di William Blair hanno avviato la copertura del titolo con rating Outperform e prezzo target di 5 dollari per azione.
  • Contura Energy, Inc. (NYSE:CTRA) è salita del 5,1%, chiudendo a 9,10 dollari dopo essere salita di circa il 12% martedì.
  • Under Armour Inc (NYSE:UA) ha fatto segnare +5%, a 10 dollari in sintonia con Nike dopo che la società ha riportato risultati del primo trimestre migliori del previsto.

Titoli in ribasso

  • Mercoledì AC Immune SA (NASDAQ:ACIU) è precipitata del 45%, chiudendo a 4,80 dollari dopo che la società ha affermato che l’unità Genentech di Roche Holding ha riportato i risultati top-line di uno studio di fase 2 su semorinemab, anticorpo anti-Tau per il trattamento della malattia di Alzheimer in fase precoce, dimostrando che il farmaco sperimentale non ha soddisfatto né l’endpoint primario di efficacia né gli endpoint secondari.
  • Wave Life Sciences Ltd. (NASDAQ:WVE) è precipitata del 36,7%, per chiudere a 10,02 dollari dopo che la società ha dichiarato di aver valutato la sua offerta pubblica sottoscritta da 8,33 milioni di azioni ordinarie a 12 dollari per azione. Tutte le azioni dell’offerta saranno vendute da Wave Life Sciences.
  • Usio, Inc. (NASDAQ:USIO) è crollata del 30,4%, chiudendo a 1,58 dollari. Usio ha riportato la valutazione della propria offerta pubblica sottoscritta da 8 milioni di dollari.
  • Le azioni Aurora Cannabis Inc. (NYSE:ACB) hanno lasciato sul terreno il 29,4%, chiudendo a 5,17 dollari dopo che la società ha registrato per quest’anno finanziario una perdita di 3,3 miliardi di dollari canadesi (2,5 miliardi di dollari USA); le vendite nel quarto trimestre sono scese a 72,10 milioni di dollari canadesi, rispetto ai 75,20 dello stesso periodo l’anno scorso. La società canadese produttrice di cannabis ha anche emesso previsioni deboli sui ricavi per il primo trimestre.
  • Nikola Corporation (NASDAQ:NKLA) ha perso il 25,8%, chiudendo a 21,15 dollari nell’ambito della persistente debolezza del titolo a seguito di un recente rapporto elaborato da una agenzia di short selling e dell’uscita del presidente esecutivo dalla società.
  • Wrap Technologies, Inc. (NASDAQ:WRTC) ha registrato una perdita del 25,4%, chiudendo a 6,07 dollari; l’azienda ha evidenziato il successo della distribuzione di BolaWrap da parte del dipartimento di polizia di LaGrange in Georgia. L’episodio di violenza domestica verificatosi l’11 settembre è stato registrato dalla body cam indossata da un agente.
  • NextDecade Corporation (NASDAQ:NEXT) ha perso il 22,8%, chiudendo a 2,98 dollari.
  • Le azioni MICT, Inc. (NASDAQ:MICT) sono scese del 22,1%, chiudendo a 3,85 dollari.
  • Lithium Americas Corp. (NYSE:LAC) è crollata del 21,6%, chiudendo a 7,09 dollari. Le azioni di diverse compagnie interne al settore del litio sono in ribasso dopo che Elon Musk ha dichiarato di non essere preoccupato in merito alla fornitura di litio.
  • Retractable Technologies, Inc. (NYSE:RVP) ha fatto segnare -20,7%, chiudendo a 6,34 dollari dopo essere salita del 17% martedì.
  • Vaccinex, Inc. (NASDAQ:VCNX) è diminuita del 19,8%, in chiusura a 1,86 dollari; martedì le azioni erano precipitate del 58% in reazione ad una lettura clinica negativa.
  • Le azioni Town Sports International Holdings, Inc. (NASDAQ:CLUB) hanno perso il 18,7%, chiudendo a 0,20 dollari dopo aver perso oltre il 17% martedì. Town Sports International ha recentemente presentato richiesta volontaria di assistenza ai sensi del Capitolo 11 della legge fallimentare statunitense.
  • VivoPower International PLC (NASDAQ:VVPR) ha lasciato sul terreno il 18,4%, chiudendo a 7,75 dollari. Lunedì l’azienda ha annunciato la pubblicazione di una lettera non vincolante riguardante l’intenzione di acquisire il 51% di Tembo 4×4 per 4,7 milioni di dollari.
  • Vaxart, Inc. (NASDAQ:VXRT) ha fatto segnare -17,8%, chiudendo a 7,19 dollari. La scorsa settimana Vaxart ha annunciato di aver ricevuto l’approvazione, da parte dell’FDA, della domanda di nuovo farmaco sperimentale per il suo vaccino anti-Covid per via orale; la compagnia inoltre ha fornito un aggiornamento dei suoi programmi per la lotta al coronavirus.
  • Zogenix, Inc. (NASDAQ:PRGX) ha perso il 17,3%, in chiusura a 18,68 dollari; la società ha recentemente annunciato i risultati top-line del terzo studio cardine di fase 3 sul FINTEPLA per il trattamento della sindrome di Dravet.
  • Priority Technology Holdings, Inc. (NASDAQ:PRTH) è in rosso del 17,3%, con chiusura a 2,53 dollari. All’inizio del mese il gruppo ha annunciato che venderà la sua attività RentPayment a MRI Software.
  • Le azioni Workhorse Group Inc. (NASDAQ:WKHS) sono scese del 16,5%, chiudendo a 22,47 dollari a causa della debolezza di altri nomi del settore auto elettriche a seguito del Battery Day di Tesla.
  • Evogene Ltd. (NASDAQ:EVGN) ha osservato un calo del 16,1%, in chiusura a 2,91 dollari. All’inizio del mese Evogene ha dichiarato di aver ottenuto 10 milioni di dollari in un round di finanziamenti guidato da ARK Investment.
  • RPC, Inc. (NYSE:RES) ha fatto segnare -15,7%, per chiudere a 2,52 dollari.
  • Albemarle Corporation (NYSE:ALB) ha perso il 15,6%, chiudendo a 80,42 dollari. Martedì Evercore ISI Group ha avviato la copertura su Albemarle con rating Underperform e target price di 86 dollari.
  • Stitch Fix, Inc. (NASDAQ:SFIX) ha perso il 15,5%, chiudendo a 26,51 dollari dopo che la compagnia ha registrato una perdita trimestrale più ampia del previsto.
  • Le azioni RAPT Therapeutics, Inc. (NASDAQ:RAPT) hanno registrato una perdita del 15,2%, chiudendo a 28,61 dollari.
  • Le azioni Virtu Financial, Inc. (NASDAQ:VIRT) hanno avuto un calo del 15%, chiudendo a 22,34 dollari mentre i mercati hanno proseguito con il sell-off a causa della debolezza dei titoli tech.
  • Document Security Systems, Inc. (NYSE:DSS) è in rosso del 14,7%, in chiusura a 4,48 dollari. Martedì Document Security Systems ha ribadito i propri piani, già annunciati in precedenza, per il dividendo azionario di Impact BioMedical.
  • Le azioni di Quantum Corporation (NASDAQ:QMCO) hanno perso il 14,5%, chiudendo a 4,18 dollari.
  • Le azioni Clovis Oncology, Inc. (NASDAQ:CLVS) sono diminuite del 14,2%, in chiusura a 5,97 dollari.
  • PolyMet Mining Corp. (NYSE:PLM) ha lasciato sul terreno il 13,7%, per chiudere a 3,35 dollari.
  • Steelcase Inc. (NYSE:SCS) ha fatto segnare -13,3%, chiudendo a 9,84 dollari dopo aver riportato dati trimestrali sulle vendite inferiori alle stime.
  • NanoVibronix, Inc. (NASDAQ:NAOV) ha osservato una perdita del 12,5%, chiudendo a 1,05 dollari dopo che l’azienda ha annunciato un’offerta di acquisto da 1,8 milioni di dollari. Le azioni di NanoVibronix avevano guadagnato oltre il 103% dopo che la società ha annunciato che il suo UroShield ha ricevuto l’autorizzazione dell’FDA per l’ingresso negli Stati Uniti.
  • Tilray, Inc. (NASDAQ:TLRY) ha perso il 12,4%, chiudendo a 4,70 dollari; lunedì Jefferies ha aggiornato Tilray da Underperform a Hold.
  • Le azioni Centogene N.V. (NYSE:CNTG) sono in rosso del 12,4%, in chiusura a 9,68 dollari dopo che il gruppo ha annunciato di aver aperto un impianto ambulatoriale per i test COVID-19 all’aeroporto di Düsseldorf.
  • Endeavour Silver Corp. (NYSE:EXK) ha fatto segnare -12%, chiudendo a 3,22 dollari.
  • GreenPower Motor Company Inc. (NASDAQ:GP) ha avuto un calo del 10,8%, chiudendo a 11,50 dollari dopo che la società di ricerca Mariner Research Group ha pubblicato un rapporto negativo dal titolo “GreenPower Motor – le ruote dell’autobus stanno rallentando”.
  • Tesla, Inc. (NASDAQ:TSLA) ha lasciato sul terreno il 10,3%, chiudendo a 380,36 dollari. Nel corso del tanto atteso Battery Day, Tesla ha rilasciato diversi aggiornamenti, tuttavia il mercato non è rimasto particolarmente impressionato dagli obiettivi a breve termine dell’azienda.
  • Le azioni Alexco Resource Corp. (NYSE:AXU) sono diminuite del 6,9%, in chiusura a 2,57 dollari.
  • S&W Seed Company (NASDAQ:SANW) è scesa del 6,4%, chiudendo a 2,65 dollari dopo aver riferito i risultati del quarto trimestre.
  • Le azioni di Genmab A/S (NASDAQ:GMAB) hanno avuto una perdita del 5,6%, a 36,05 dollari dopo che il gruppo ha avviato l’arbitrato vincolante su due materie in base a un accordo di licenza con Janssen.