Palantir o Alteryx, quale titolo crescerà di più entro il 2025?

Secondo un sondaggio svolto fra gli operatori di mercato, sarà la società fondata da Peter Thiel a registrare la maggiore crescita nei prossimi 5 anni

Palantir o Alteryx, quale titolo crescerà di più entro il 2025?
1' di lettura

Ogni settimana Benzinga conduce un sondaggio per scoprire cosa entusiasma o interessa maggiormente i trader, o le loro riflessioni quando gestiscono e costruiscono i loro portafogli personali.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Recentemente abbiamo intervistato un gruppo di oltre 300 investitori e trader di Benzinga su quale titolo fra Palantir (NYSE:PLTR) o Alteryx (NYSE:AYX) crescerà maggiormente entro il 2025.

Nei prossimi cinque anni, quale titolo avrà il maggior guadagno in termini percentuali? Palantir o Alteryx?

Il 69,2% dei trader e degli investitori ci ha detto che saranno le azioni di Palantir a crescere di più nei prossimi cinque anni.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Palantir contro Alteryx

Non è un segreto che Palantir fornisca soluzioni software per l’analisi dei big data ai progetti del governo USA; un intervistato ha sottolineato questo elemento di forza motrice come motivo per cui ha scelto l’azienda fondata da Peter Thiel.

“Palantir ha firmato molti contratti con il governo degli Stati Uniti, e sono anche coinvolti nell’analisi dei dati Covid”, ha affermato l’utente; “l’azienda ha un solido potenziale, soprattutto con i possibili nuovi progetti di difesa e di sicurezza nazionale”.

Un altro intervistato ha suggerito che nei prossimi anni l’amministrazione Biden creerà condizioni commerciali favorevoli per Palantir.

“Con una vittoria di Biden possiamo prevedere una minore dipendenza dall’esercito stesso e una maggiore dall’intelligenza artificiale”, ha spiegato il trader.

Solo il 30,8% degli intervistati ha affermato che sarà Alteryx a crescere di più entro il 2025.

Questo studio è stato condotto da Benzinga nel novembre 2020 e include le risposte provenienti da una popolazione diversificata di adulti di età pari o superiore a 18 anni.

L’adesione al sondaggio è stata completamente volontaria, senza incentivi offerti ai potenziali intervistati. Lo studio riflette i risultati raccolti fra oltre 300 adulti.