Peloton acquisisce Precor per $420mln

L’acquisizione dell’azienda di prodotti per il fitness servirà ad aumentare il livello di produzione negli Stati Uniti

Peloton acquisisce Precor per 0mln
2' di lettura

Lunedì Peloton Interactive Inc (NASDAQ:PTON) ha dichiarato di aver trovato un accordo per l’acquisto di Precor, azienda produttrice di attrezzature per il fitness, per una cifra di 420 milioni di dollari.

Cosa è successo: la piattaforma di fitness con sede a New York ha affermato che, con l’acquisizione di Precor, mira a rafforzare la propria capacità di produzione negli Stati Uniti aumentando al contempo le capacità di ricerca e sviluppo e accelerando la penetrazione nel mercato commerciale.

In seguito al completamento dell’accordo, Precor opererà come unità aziendale all’interno di Peloton; dopo l’acquisto, il presidente di Precor, Rob Barker, ricoprirà il ruolo di amministratore delegato della società nonché quello di direttore generale per Peloton Commercial, e risponderà al presidente di Peloton, William Lynch.

“Grazie alla combinazione dei nostri talentuosi e motivati team di R&S e Supply Chain con il team Precor incredibilmente capace dall’esperienza decennale, riteniamo di poter essere in grado di guidare il mercato globale del fitness connesso, sia in termini di innovazione che di scala”, ha affermato Lynch.

Precor, con sede nell’area della Greater Seattle, è attualmente una divisione dell’azienda finlandese di articoli sportivi Amer Sports.

Perché è importante: nel primo trimestre 2021 Peloton ha visto i suoi abbonati connessi aumentare a oltre 1,33 milioni, registrando un fatturato trimestrale di 757,9 milioni di dollari.

Come hanno osservato gli analisti di UBS il mese scorso, l’azienda sta affrontando problemi in termini di supply chain e di consegne; gli analisti hanno comunque espresso ottimismo sul fatto che Peloton aggiungerà altra capacità grazie ad un nuovo impianto che sarà presto attivo.

Il produttore di cyclette deve anche fronteggiare una maggiore concorrenza da parte di Apple Inc (NASDAQ:AAPL); si prevede infatti che il servizio Apple Fitness+ farà si che Peloton sia in svantaggio in termini di abbonamenti, secondo l’analista di Loup Ventures Gene Munster.

Guarda anche: CEO di Peloton: Apple Fitness+ legittima il mercato del fitness

Peloton ha affermato di voler realizzare prodotti per il fitness connesso negli Stati Uniti prima della fine dell’anno solare 2021, e l’acquisizione di Precor garantisce circa 58.000 metri quadri in più di capacità produttiva nel Paese.

L’acquisizione, inoltre, aggiungerà al personale di ricerca di Peloton già esistente un team di 100 dipendenti del settore ricerca e sviluppo.

Movimento dei prezzi: lunedì le azioni Peloton, dopo aver chiuso la sessione regolare in rialzo del 3,25%, a 144,39 dollari, hanno fatto un balzo dell’8,3% nell’after-hours, a 156,31 dollari.

Foto per gentile concessione di Peloton.

Nessun Articolo da visualizzare