Avvio in rialzo per le Borse europee nella prima seduta del nuovo anno

1' di lettura

173260

I listini europei aprono il 2021 in verde: brilla Londra, bene anche Parigi, Francoforte e Milano

Partenza con il segno più per i listini europei nella prima seduta del 2021. Piazza Affari comincia gli scambi con un rialzo dello 0,7% del FTSE MIB, ma a guidare la pattuglia sono DAX (+1,2%), CAC 40 (+1,3%) e Ibex 35 (+1,4%). Ancora meglio fa il FTSE 100 di Londra, che nella prima seduta post-Brexit segna un convincente +1,7%.

ASIA: CINA IN POSITIVO

Prima seduta del 2021 positiva per i mercati asiatici ad esclusione del Giappone. Spinte da un indice Pmi cinese di dicembre a 53 punti, quindi ancora in area “espansione”, i listini di Shanghai e Hong Kong viaggiano al rialzo quando mancano poche ore alla chiusura, rispettivamente a +0,85% e +0,88%. Al momento, dunque, le aziende cinesi non sembrano risentire del delisting sulla Borsa di New York di alcune aziende che avrebbero rapporti con l’esercito di Pechino. Inizio di 2021 in rosso, invece, per la Borsa di Tokyo: appesantito dal rischio di nuove chiusure, l’indice Nikkei 225 perde lo 0,68%…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.