Ethereum, Dogecoin e altre crypto creabili col tuo portatile

Sebbene il mining implichi l’utilizzo di PC molto potenti per alcune crypto può essere sufficiente anche il proprio laptop

Ethereum, Dogecoin e altre crypto creabili col tuo portatile
2' di lettura

All’inizio di quest’anno Bitcoin (BTC) ha raggiunto il suo massimo storico di 41.941,56 dollari, ma la principale criptovaluta del mondo non sta crescendo in maniera isolata, dato che anche le cosiddette altcoin stanno registrando nuovi massimi.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Gli investitori possono provare l’esperienza delle criptovalute acquistando le monete direttamente da piattaforme di scambio come Coinbase e Binance, oppure da piattaforme fintech quali PayPal Holdings Inc (NASDAQ:PYPL) e Square Inc (NYSE:SQ). 

Tuttavia esiste un altro modo per detenere criptovalute, ovvero quello di “crearle” attraverso un processo chiamato mining.

Il mining di Bitcoin è un lavoro duro: il mining di BTC comporta la risoluzione di complessi problemi matematici, che sono diventati più complicati rispetto a quando, quasi un decennio fa, la criptovaluta è entrata in scena; ora il processo richiede computer molto potenti come un’unità di elaborazione grafica (GPU) o un circuito integrato specifico per applicazioni (ASIC). Sebbene un normale portatile non sia in grado di svolgere questo lavoro, nel 2021 è comunque possibile minare altre criptovalute utilizzando il solo fidato computer di casa. 



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Ethereum (ETH): lunedì la seconda maggior criptovaluta per capitalizzazione di mercato ha toccato il suo massimo storico di 1.467,78 dollari. Gli ETH possono essere minati utilizzando una GPU, ammesso che questa sia sufficientemente potente; i potenziali miner dovranno scaricare la blockchain di ETH e configurare il proprio wallet per ricevere le monete minate.

ZCash (ZEC): simile a ETH, anche questa valuta può essere minata con l’utilizzo di una GPU. È disponibile una guida completa per i miner alle prime armi; i promotori di ZEC consigliano loro di unirsi a un gruppo di miner, piuttosto che tentare di avventurarsi da soli. 

Monero (XMR): nota per il suo anonimato, questa altcoin è adatta al mining con il tuo computer di casa; i miner avranno bisogno di un wallet per memorizzare gli XMR e su Monero ce n’è uno disponibile per diverse piattaforme. 

Dogecoin (DOGE): la criptovaluta a tema meme spesso al centro delle battute dell’amministratore delegato di Tesla Inc (NASDAQ:TSLA) Elon Musk può essere minata a casa. Sebbene il mining con CPU sia possibile, risulta lento ed è pertanto consigliabile utilizzare piuttosto una GPU; per il mining di DOGE, le schede grafiche realizzate da Advanced Micro Devices, Inc (NASDAQ:AMD) sono superiori rispetto a quelle realizzate da Nvidia Corporation (NASDAQ:NVDA), secondo questo tutorial di Dogecoin. 

Altre coin che possono essere estratte includono Grin (GRIN), Beam, Bytecoin (BCN), Aeon ed Ethereum Classic (ETC).

Roba che scotta: il mining di criptovalute può surriscaldare la GPU; si consiglia di utilizzare un software di monitoraggio del calore per evitare danni alle apparecchiature. I miner hanno bisogno di wallet per le proprie monete e l’accesso a una piattaforma di scambio di criptovalute nel caso in cui vogliano scambiare le monete minate.

Leggi anche: Analista su Bitcoin: investitori devono avere stomaco forte