Tesla, nuovo target price di $1.200 da Piper Sandler

Secondo gli analisti della società di investimento, “i fuochi d'artificio non sono ancora finiti” per il gruppo di Palo Alto

Tesla, nuovo target price di .200 da Piper Sandler

Tesla Inc (NASDAQ:TSLA) ha ottenuto un massiccio aumento di prezzo obiettivo da parte degli analisti di Piper Sandler, con la società di investimento che ha dissuaso gli investitori dalla vendita delle azioni.

Cosa dicono gli analisti su Tesla: Alexander Potter ha una raccomandazione Overweight sulle azioni Tesla e ha aumentato il prezzo target da 515 a 1.200 dollari.

La tesi su Tesla: Tesla è ora un componente dell’indice S&P 500 e molti dei problemi che hanno afflitto la società sono stati affrontati, ha scritto Potter in una nota; in questo momento il titolo non può essere ignorato e qualsiasi catalizzatore al ribasso che si materializzerà sul titolo sarà accolto da investitori che desiderano comprare, ha detto l’analista.

L’esperto di Piper Sandler ora prevede 894.000 veicoli consegnati nel 2021, con le vendite che alla fine aumenteranno fino a oltre 9 milioni di veicoli nel 2030.

Ma la cosa ancor più importante è che probabilmente ci sarà un aumento costante nell’adozione del software Full Self-Driving a partire dal 2030; questo elemento, ha affermato l’analista, dovrebbe avere un impatto fortemente positivo sui margini, con il margine EBIT che alla fine supererà il 40%.

Tesla Energy probabilmente salirà dall’attuale 6% circa dei ricavi a una percentuale intorno al 20-30% entro il 2030, stima Potter.

Tesla sta prendendo di mira mercati multimiliardari e sussisteranno sempre nuove leve per la crescita, ha proseguito l’analista; alla fine l’azienda potrebbe entrare nel mercato HVAC (riscaldamento, ventilazione e condizionamento dell’aria) o in quello delle assicurazioni auto, che rappresentano entrambi centinaia di miliardi di dollari di fatturato in termini di mercato, ha aggiunto l’esperto.

“Il 2020 è stato un anno eccezionale per TSLA, ma a nostro avviso i fuochi d’artificio non sono finiti”, ha detto Potter.

Nonostante un rendimento di 10 volte negli ultimi 12 mesi, gli investitori non dovrebbero vendere questo titolo, ha dichiarato l’analista.

Movimento dei prezzi TSLA: all’ultimo controllo, le azioni Tesla erano in crescita del 4,1% a 826,45 dollari.