Non solo Recovery Plan: tutti i dossier sul tavolo del ministro dell’Economia

1' di lettura

Il nuovo ministro Daniele Franco dovrà affrontare numerosi temi ereditati dal precedente governo, a partire dal Recovery Plan, fino ad arrivare alle questioni Alitalia, Mps e reddito di cittadinanza

Avendo diretto per sei anni la Ragioneria generale dello Stato, il nuovo ministro dell’Economia Daniele Franco conosce a fondo il funzionamento del Tesoro. Una conoscenza che tornerà molto utile a uno dei “tecnici” di governo più fidati di Mario Draghi, perché la mole di lavoro da affrontare è davvero imponente. Sfide monumentali come il Recovery Plan e la riforma del Fisco lo attendono, ma anche diversi dossier scottanti – e storici si potrebbe aggiungere – come Alitalia e Monte dei Paschi di Siena.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

IL “DEBUTTO” IN EUROPA

Ieri Daniele Franco ha debuttato ufficialmente fuori dai confini italiani, seppur in collegamento web. Il ministro ha partecipato all’Eurogruppo (la riunione dei ministri delle Finanze dei paesi che adottano l’euro) appuntamento seguito martedì dalla riunione mensile dell’Ecofin, una delle formazioni del Consiglio dell’Ue. Il Pil italiano è tra i più colpiti dalla crisi, con un calo dell’8,8% nel 2020 e un rimbalzo meno forte del previsto negli anni successivi, anche se nei dati della Commissione europea non è stato conteggiato il possibile effetto Recovery Plan. In queste riunioni, ovviamente, proprio il Recovery Plan è stato al centro delle discussioni…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.