Apple acquisisce il maggior numero di startup AI in 5 anni

Il gruppo di Cupertino è quello che ha acquisito il maggior numero di startup di intelligenza artificiale negli Stati Uniti negli ultimi 5 anni

Apple acquisisce il maggior numero di startup AI in 5 anni
2' di lettura

Negli ultimi cinque anni Apple Inc. (NASDAQ:AAPL) ha intrapreso una serie di acquisizioni: durante questo periodo, il colosso tech ha acquisito il maggior numero di compagnie di intelligenza artificiale (AI) rispetto agli altri giganti tecnologici statunitensi, secondo una nuova ricerca di GlobalData.

Cosa è successo: durante il quinquennio 2016-2020, l’azienda di Cupertino (California) ha acquisito 25 startup AI, guidando la corsa alle acquisizioni che è stata dominata dai colossi tech a stelle e strisce.

Google – di proprietà di Alphabet Inc. (NASDAQ:GOOG) (NASDAQ:GOOGL) – Microsoft Corporation (NASDAQ:MSFT) e Facebook Inc. (NASDAQ:FB) sono le altre società americane che hanno dominato il panorama degli accordi nel settore tecnologico dell’intelligenza artificiale; l’irlandese Accenture plc (NYSE:ACN) è stata l’unica società non statunitense a comparire nell’elenco delle prime cinque aziende per numero di acquisizioni.

Nel periodo considerato Apple, Google, Microsoft e Facebook hanno effettuato complessivamente 60 acquisizioni nel settore tech dell’AI, Accenture ha acquisito 17 società mentre Google ne ha comprate 14.

L’acquisizione delle società di intelligenza artificiale da parte di Apple è principalmente correlata al miglioramento di Siri (l’assistente virtuale sui dispositivi Apple) o alla creazione di nuove funzionalità sugli iPhone, secondo Nicklas Nilsson – analista senior del Thematic Research Team di GlobalData.

La serie di acquisizioni fatta da Apple evidenzia gli sforzi costanti dell’azienda di stare al passo con Google Assistant di Alphabet e con Alexa di Amazon. Sebbene Apple rimanga indietro per quanto riguarda le vendite di altoparlanti smart, l’azienda domina nel segmento degli smartwatch.

A febbraio Tim Cook, amministratore delegato di Apple, ha affermato che il gigante tecnologico acquisisce all’incirca una società al mese e che negli ultimi sei anni ha comprato circa 100 aziende, secondo un report della CNBC.

Nel giugno 2019 Apple ha acquisito la startup di guida autonoma Drive.ai; nell’agosto dello scorso anno, inoltre, è emerso che Apple ha acquistato Mobeewave, startup di pagamenti mobile contactless con sede a Montreal.

Il produttore di iPhone ha anche lavorato silenziosamente per anni al suo ingresso nel settore della realtà virtuale e aumentata: a maggio dello scorso anno la società ha confermato di aver acquisito la startup di realtà virtuale NextVR e ad agosto ha acquisito Spaces.

Movimento dei prezzi: giovedì le azioni Apple hanno chiuso in rialzo dello 0,4% a 120,59 dollari.