Nio e Xpeng, analista rialzista dopo i risultati del 1° trimestre

I pareri degli analisti dopo gli aggiornamenti sulle consegne del primo trimestre del produttore di veicoli elettrici

Nio e Xpeng, analista rialzista dopo i risultati del 1° trimestre

A marzo, i titoli delle aziende cinesi produttrici di veicoli elettrici NIO Limited (NYSE:NIO) e XPeng Inc. (NYSE:XPEV) si sono riscattati in modo convincente, dopo un febbraio più debole, realizzando consegne da record nel corso del primo trimestre.

L’analista su Nio e XPeng: Ming Hsun Lee, analista di BofA Securities, ha mantenuto il rating Buy sia su Nio, con un prezzo obiettivo di 63 dollari, che su XPeng, con un prezzo target di 53,10 dollari.

Nio è pronta per guadagnare quote di mercato: Il numero di consegne realizzato da Nio a marzo ha rappresentato un aumento del 373% su base annua, pari a una crescita mensile del 30%, spiega in una nota Hsun Lee.

Le consegne trimestrali di 20.060 unità rappresentano un incremento annuale pari al 423% su base annua e del 16% su base trimestrale, afferma l’analista.

Questi risultati superano del 3% tanto la guidance rivista, pubblicata la scorsa settimana da Nio, quanto le stime di BofA.

La posizione rialzista di BofA sull’azienda cinese è dovuta non solo alla crescente penetrazione nel mercato dei veicoli elettrici, ma anche all’espansione in materia di stazioni per la sostituzione delle batterie, che probabilmente aiuterà la società a guadagnare quote in Cina, aggiunge Hsun Lee.

Link correlato: Nio e XPeng fanno richiesta di quotazione a Hong Kong

XPeng farà leva sulla tecnologia per la guida autonoma: Le 5.102 consegne realizzate a marzo da XPeng indicano una crescita del 384% su base annua, il 130% in più rispetto al mese precedente, dice Hsun Lee.

Le consegne trimestrali di 13.340 unità hanno sorpassato del 7% le previsioni di BofA, nonché quelle della guidance della compagnia, che si fermavano a 13.000, aggiunge l’esperto.

Nel mese di marzo, la società ha lanciato la P7 Wing Edition, mentre prevede di commercializzare le versioni con batteria al litio-ferro-fosfato dei modelli G3 e P7, rispettivamente ad aprile e maggio, rivela BofA.

Nel secondo trimestre, la società prevede inoltre di svelare un terzo modello, una berlina classe A, con consegne a partire dal quarto trimestre, aggiunge l’analista.

I risultati positivi ottenuti dal test di guida autonoma con navigazione assistita partito da Guangzhou e conclusosi a Pechino che si è svolto tra il 19 e il 26 marzo, dimostrano le capacità della NGP di XPeng, sottolinea Hsun Lee.

Grazie ai sempre innovativi annunci sulla guida autonoma e alla competitività dei suoi prodotti, è probabile che XPeng sperimenti una crescita nel volume delle vendite, conclude l’analista.

Wedbush prevede una lettura rialzista per Tesla: I numeri di consegne migliori del previsto di Nio e Xpeng sono un indicatore molto positivo della traiettoria di crescita dei veicoli elettrici sul mercato cinese per il resto dell’anno, ha affermato in una nota l’analista di Wedbush, Daniel Ives.

L’esperto aveva anche aggiunto di aspettarsi, nel corso delle prossime 24 ore, ulteriori buone notizie dalla Cina, e questa volta grazie a Tesla, Inc. (NASDAQ:TSLA).

Il mese di marzo potrebbe anche essere stato robusto in Cina per il colosso dei veicoli elettrici, con vendite della sua Model 3 superiori alle previsioni di Wall Street, ha detto Ives.

Le carenze di chip, ha affermato l’analista, costituiscono un intoppo a breve termine che verrà presto dimenticato, data la traiettoria stellare della domanda all’orizzonte nel mercato dei veicoli elettrici, che ha un valore di 5.000 miliardi di dollari.

“Siamo convinti che le azioni dei veicoli elettrici saliranno ancora del 30% o 40% nel resto dell’anno”, ha concluso Ives, “mentre Wall Street scende a patti con questa crescita trasformazionale all’orizzonte”.

Movimento dei prezzi per NIO e XPeng: Stando agli ultimi rilevamenti, le azioni Nio hanno guadagnato il 2,15% a 39,82 dollari, mentre le azioni Intel XPeng sono aumentate dell’1,45%, a 37,04 dollari.

Link correlato: Xpeng, la flotta di veicoli autonomi P7 percorre 3.600 km

Foto gentilmente concessa da Xpeng.