GameStop, piano di vendita azioni “comprensibile”

Joseph Feldman di Telsey Advisory Group ritiene altresì che i fondamentali dell’azienda siano sani

GameStop, piano di vendita azioni “comprensibile”
2' di lettura

Secondo Joseph Feldman, analista di Telsey Advisory Group, la decisione di GameStop Corporation (NYSE:GME) di aumentare la portata del suo programma di vendita azionaria at-the-market (ATM) a 1 miliardo di dollari è “comprensibile”.

Cosa dicono gli analisti su GameStop: Feldman ha mantenuto su GameStop il target price di 30 dollari e il rating Underperform.

La tesi su GameStop: in merito al programma di vendita ATM di GameStop, l’analista ha notato che un aumento da 100 milioni a 1 miliardo di dollari, ma non superiore a 3,5 milioni di azioni, implica che quest’anno ci sarà una diluizione di circa il 5% per gli attuali azionisti (ovvero 0,02 dollari per azione).

Lunedì Feldman ha scritto in una nota che “la decisione dell’azienda di aumentare le dimensioni del suo programma ATM è comprensibile, dato l’elevato prezzo del titolo”.

Lunedì le azioni GameStop hanno chiuso in ribasso del 2,35% a 186,95 dollari e nella sessione after-hours hanno poi guadagnato lo 0,77%; in base al prezzo di chiusura di lunedì, GameStop potrebbe raccogliere 654,32 milioni di dollari, commissioni escluse.

L’esperto di Telsey Advisory Group ha incrementato la sua previsione sugli utili per azione da -0,27 a -0,20 dollari; in futuro, secondo Feldman, il rivenditore di videogiochi dovrebbe beneficiare di un nuovo ciclo del gaming, dell’accordo stipulato con RC Ventures, di un rinnovo del consiglio di amministrazione, nonché di un bilancio salutare, con una posizione di cassa netta di 272 milioni di dollari alla fine del quarto trimestre.

GameStop, tuttavia, “deve ancora dimostrare il successo finanziario in un settore che sta rapidamente passando al digitale”, ha scritto Feldman.

“Continuiamo a credere che l’attuale valutazione superi di gran lunga le nostre più rosee aspettative a livello di fondamentali nonché le stime dei vantaggi pluriennali che derivano dalla trasformazione strategica”.

GameStop ha registrato un fatturato del quarto trimestre pari a 2,12 miliardi di dollari, in calo del 12% su base annua; gli utili trimestrali di 1,34 dollari per azione hanno mancato la stima di consenso degli analisti, ferma a quota 1,35 dollari.

Foto di JJBers su Flickr