Ora disponibili token DeFi per Apple e altri titoli FAANG

Il protocollo Kwenta aggiunge altri nomi oltre a Tesla; ecco cosa devono sapere gli investitori

Ora disponibili token DeFi per Apple e altri titoli FAANG
2' di lettura

Kwenta, un protocollo di finanza decentralizzata (DeFi), venerdì ha annunciato che renderà disponibili token sintetici per i cosiddetti titoli FAANG da poter scambiare sulla sua piattaforma.

Cosa è successo: Kwenta, applicazione decentralizzata (dApp) di Ethereum alimentata da Synthetix, è un software che consente agli utenti di coniare nuovi asset di criptovaluta che riproducono altri asset sia nel mondo crypto che in quello reale.

Il progetto ha annunciato la disponibilità di token sintetici che seguono il prezzo dei cosiddetti titoli FAANG, costituiti da Facebook Inc (NASDAQ:FB), Apple Inc (NASDAQ:AAPL), Amazon.com, Inc (NASDAQ:AMZN), Netflix Inc (NASDAQ:NFLX) e Alphabet Inc (NASDAQ:GOOGL) (NASDAQ:GOOG).

Il mese scorso il progetto aveva lanciato un token sintetico sperimentale che tracciava Tesla Inc (NASDAQ:TSLA).

Kwenta ha affermato che offrire liquidità su questi asset tramite un market maker automatizzato come Balancer può consentire la determinazione dei prezzi e l’accesso al di fuori degli orari di mercato.

Durante le normali ore di mercato, i token sintetici azionari sono negoziabili con contratti smart Synthetix dotati di liquidità infinita e slippage (cioè la differenza fra il prezzo previsto di una transazione e quello a cui viene eseguita la transazione stessa) pari a zero.

Perché è importante: Kwenta ha dichiarato che presto arriveranno sulla piattaforma altri token sintetici azionari, con i titoli Microsoft Corporation (NASDAQ:MSFT) e Coinbase Global Inc (NASDAQ:COIN) che verranno aggiunti “entro le prossime settimane”.

Secondo BitInfoCharts, la commissione media di transazione sulla rete Ethereum sta toccando gli 0,0089 ETH (19,28 dollari), il che rende l’acquisto di titoli azionari reali notevolmente più economico.

Secondo Etherscan, per transazioni più complesse come gli swap su Uniswap (UNI) la commissione media di transazione è di 45,08 dollari; al momento della pubblicazione, Ethereum (ETH) era in calo dell’11,7% a 2.192,27 dollari.

All’inizio di aprile Binance ha annunciato che avrebbe consentito lo scambio di titoli tokenizzati di Tesla sulla sua piattaforma.

Leggi anche: Tesla, meglio comprare i token rispetto alle azioni?

L’annuncio legato ai titoli tokenizzati potrebbe portare l’exchange di criptovaluta ad avere problemi con le autorità normative di Hong Kong.

La campagna di marketing legata ai titoli tokenizzati, infatti, potrebbe essere classificata come un’attività regolamentata che richiede una licenza, di cui l’exchange non disporrebbe nel territorio di Hong Kong, secondo quanto riferito.

Foto di Morning Brew su Unsplash