Facebook, aggiornamento iOS potrebbe colpire il fatturato

Facebook ha reso noto che nei prossimi trimestri prevede un impatto negativo sui ricavi a causa di cambiamenti delle norme e dell’update a iOS 14.5

Facebook, aggiornamento iOS potrebbe colpire il fatturato
2' di lettura

Mercoledì il colosso dei social media Facebook, Inc. (NASDAQ:FB) ha riportato risultati del primo trimestre superiori alle stime medie degli analisti, ma ha avvertito che nel corso dell’anno la crescita dei ricavi potrebbe “rallentare in modo significativo”.

Cosa è successo: nel suo rapporto sugli utili Facebook ha dichiarato che per quest’anno continua a prevedere un aumento dei fattori sfavorevoli in termini di targeting degli annunci a causa dei cambiamenti a livello normativo e di piattaforma, in particolare l’aggiornamento a iOS 14.5 recentemente diffuso da Apple Inc. (NASDAQ:AAPL), che secondo le previsioni del gruppo di Menlo Park inizierà ad avere un impatto negativo nel secondo trimestre.

Secondo quanto aggiunto da Facebook, la società stima che nel terzo e quarto trimestre del 2021 i tassi di crescita dei ricavi totali su base annua decelereranno in modo significativo su base sequenziale visto che attraversa periodi di crescita sempre più forte.

L’amministratore delegato di Facebook, Mark Zuckerberg, ha affermato che la sua azienda continuerà a investire considerevolmente in nuove aree come la realtà aumentata e virtuale, il commercio e la creator economy.

Perché è importante: il fatturato del primo trimestre di Facebook è cresciuto del 48% su base annua a 26,17 miliardi di dollari, battendo le stime degli analisti grazie al boom del settore della pubblicità digitale durante la pandemia; i ricavi pubblicitari sono saliti del 45% su base annua, con i ricavi medi per annuncio in aumento del 30% su base annua e una crescita del 12%, sempre su base annua, nel numero degli annunci pubblicati.

Facebook, il secondo maggior destinatario di ricavi pubblicitari dopo Alphabet Inc. (NASDAQ:GOOG) (NASDAQ:GOOGL), ha aspramente criticato per mesi gli aggiornamenti in materia di privacy di Apple per il suo sistema operativo iOS 14, affermando che i cambiamenti avrebbero danneggiato sia la sua attività che le piccole imprese.

Le modifiche alle norme sulla privacy renderanno obbligatoria l’autorizzazione da parte dell’utente per la visualizzazione di annunci pubblicitari mirati, secondo Apple.

In base a un report di Reuters, ora Facebook sta lavorando per includere un programma di affiliazione che consenta ai creatori di contenuti di guadagnare consigliando prodotti su Instagram; la mossa rientra nella spinta dell’azienda verso l’aggiunta di funzionalità di acquisto e di e-commerce all’interno di Facebook e Instagram per generare maggiori ricavi.

Lunedì è emerso che Facebook e Spotify Technology SA (NYSE:SPOT) hanno lanciato un nuovo mini player per gli utenti di Facebook per lo streaming di Spotify tramite l’app Facebook su iOS o Android.

Movimento dei prezzi: nella sessione regolare di mercoledì le azioni di Facebook hanno chiuso in rialzo di quasi l’1,2% a 307,10 dollari e nella sessione after-hours hanno guadagnato quasi il 6,2% a 326 dollari.