Nio conquista 23% quota di mercato SUV elettrici in Cina

Si tratta della maggiore quota di mercato ottenuta in questo segmento nel quarto mese dell’anno, superando anche il 17% realizzato da Tesla

Nio conquista 23% quota di mercato SUV elettrici in Cina

Ad aprile Nio Inc (NYSE:NIO) ha conquistato la quota di mercato maggiore nel mercato cinese dei SUV completamente elettrici, superando quella del rivale statunitense Tesla Inc (NASDAQ:TSLA), secondo i dati del China Automotive Technology and Research Center (CATRC).

Cosa è successo: ad aprile Nio si è accaparrata una quota di mercato nei SUV elettrici del 23%, rispetto al 17% di Tesla, come riferito da CnEVPost – che cita i dati del CATRC.

Ad aprile Nio ha registrato un totale di 7.404 vendite di SUV: il modello ES6 è quello che ha venduto di più – 3.302 veicoli – mentre le vendite di EC6 sono ammontate a 2.484 unità e quelle di ES8 sono state pari a 1.618 unità, afferma il report. Nello stesso mese, Xpeng Inc (NYSE:XPEV) ha rappresentato il 7% del mercato dei SUV completamente elettrici.

Leggi anche: Tesla, -27% consegne auto in Cina ad aprile

Ad aprile Tesla ha venduto 5.520 Model Y. Le vendite di aprile, pari a 25.845 unità, sono in calo del 27% rispetto a marzo, un ribasso maggiore rispetto a quello del mercato complessivo dei veicoli elettrici, che ha registrato un più contenuto -12% su base mensile; sul totale delle automobili vendute, Tesla ha spedito 11.671 unità in Cina, il che significa che la maggior parte delle vendite di aprile sono state esportazioni, secondo il Wall Street Journal.

Leggi anche: BYD, consegne di aprile superano Nio, Xpeng e Li Auto

Perché è importante: questi numeri di vendita giungono in un momento in cui le case automobilistiche stanno affrontando una carenza di semiconduttori; Nio ha già avvertito che la crisi potrebbe impattare le vendite del secondo trimestre. Il 29 marzo l’azienda ha dovuto interrompere la produzione nel suo stabilimento di Hefei per cinque giorni lavorativi.

Tra l’altro, Tesla ha dovuto affrontare diversi problemi in Cina, un mercato che contribuisce per quasi il 30% alle vendite globali del produttore di veicoli elettrici e che costituisce il secondo maggior mercato dopo gli Stati Uniti.

Movimento dei prezzi: giovedì le azioni Nio hanno chiuso in ribasso del 7,30% a 31,22 dollari e quelle di Tesla hanno chiuso con un -3,09% a 571,69 dollari.

Foto di User3204 su Wikimedia

Nessun Articolo da visualizzare