GameStop-AMC, short seller perdono 930 milioni

I venditori allo scoperto avrebbero perso la cifra nel giro di una settimana sulla scia del rialzo dei titoli

GameStop-AMC, gli short seller perdono $930mln
2' di lettura

Secondo i dati della società di analisi Ortex, si stima che nelle ultime cinque sessioni di contrattazioni i venditori allo scoperto abbiano perso quasi 930 milioni di dollari a causa del recente rialzo dei titoli meme GameStop Corp. (NYSE:GME) e AMC Entertainment Holdings Inc. (NYSE:AMC).

Cosa è successo: nell’ultima settimana le azioni del retailer di videogiochi GameStop sono cresciute di un terzo; nello stesso periodo, le azioni della catena di cinema AMC Entertainment hanno guadagnato il 39%.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Secondo i dati di Ortex, questi aumenti di prezzo hanno portato gli short seller – ovvero coloro i quali scommettono sul calo delle azioni di una società – a perdere 503 milioni di dollari dalle posizioni corte assunte su AMC negli ultimi cinque giorni di negoziazione; i venditori allo scoperto, inoltre, hanno perso 426 milioni di dollari dalle posizioni corte su GameStop nello stesso periodo.

Circa il 21,8% del flottante di GameStop e il 18,3% di quello di AMC sono detenuti in posizioni short, il che suggerisce che per gli investitori al dettaglio c’è ancora un ampio margine per danneggiare i venditori allo scoperto, ha osservato Ortex.

Leggi anche: Dopo GameStop e AMC-mania hedge fund shortano bond

Perché è importante: dall’inizio del 2021 le azioni di titoli fortemente shortati come GameStop e AMC sono risultate popolari fra i piccoli investitori; a gennaio di quest’anno i trader appartenenti al forum degli investitori di Reddit r/WallStreetBets hanno rilanciato su questi titoli al fine di creare uno short squeeze.

A gennaio, la raffica di acquisti da parte degli investitori retail ha costretto gli investitori ribassisti – compresi gli hedge fund – a ritirare le loro scommesse e ha innescato un rally su questi titoli.

I dati di Ortex indicano che gli investitori al dettaglio stanno mostrando ancora una volta interesse per i titoli fortemente shortati e per gli hedge fund che detengono tali posizioni.

I guadagni da inizio anno del titolo AMC Entertainment sono del 558,02% e quelli di GameStop sono dell’858,60%.

Movimento dei prezzi: le azioni GameStop hanno chiuso la sessione regolare di martedì in rialzo di poco meno dello 0,1% a 180,67 dollari e nella sessione after-hours hanno guadagnato quasi lo 0,2% a 181 dollari.

Nella sessione regolare di martedì le azioni di AMC Entertainment hanno chiuso in aumento di quasi lo 0,6% a 14,03 dollari, ma nella sessione after-hours hanno ceduto quasi lo 0,8% a 13,92 dollari.