Pre-market: avvio positivo con futures USA in rialzo

Un’occhiata ai mercati; si attende il dato di maggio del Chicago Fed National Activity Index

Sedute USA
3' di lettura

Movimenti in pre-apertura

Nei primi scambi in pre-market i futures azionari statunitensi erano in territorio positivo dopo che nella sessione precedente l’indice Dow Jones ha perso oltre 500 punti.

Il Chicago Fed National Activity Index per il mese di maggio sarà pubblicato alle ore 8:30 ET; si stima che l’indice sia salito a 0,50 da 0,24 ad aprile.

I futures sull’indice Dow Jones erano in rialzo di 212 punti, attestandosi a 33.367, quelli sull’S&P 500 guadagnavano 22,25 punti a quota 4.175,75 e i futures sul Nasdaq 100 salivano di 81,75 punti, a 14.116,75.

Ad oggi negli Stati Uniti è stato registrato il numero più elevato di casi e di decessi per coronavirus al mondo, con un totale di oltre 33.541.880 contagi e circa 601.820 vittime; intanto l’India ha registrato un totale di almeno 29.881.770 casi di COVID-19, mentre il Brasile ha confermato oltre 17.927.920 casi.

I prezzi del petrolio sono saliti, coi futures sul Brent in aumento dello 0,5% a 73,87 dollari al barile; i futures sul WTI hanno registrato un rialzo dello 0,6% a 72,06 dollari al barile. Questa settimana il numero totale di piattaforme petrolifere attive negli Stati Uniti è salito di 8 unità a 373 piattaforme, secondo quanto riferito da Baker Hughes Inc.

Uno sguardo ai mercati globali

Oggi i listini europei hanno iniziato la sessione ben intonati: l’indice spagnolo Ibex saliva dello 0,1%, lo STOXX Europe 600 guadagnava lo 0,3%, l’indice francese CAC 40 era in aumento dello 0,1%, il FTSE 100 di Londra era in verde dello 0,2% e l’indice tedesco DAX 30 faceva segnare +0,4%.

I mercati asiatici hanno chiuso sostanzialmente in territorio negativo: l’indice giapponese Nikkei ha lasciato sul terreno il 3,29%, l’Hang Seng di Hong Kong ha perso l’1,08%, il cinese Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,12%, l’indice australiano S&P/ASX 200 ha avuto un tonfo dell’1,8% e l’indiano BSE Sensex ha fatto segnare +0,4%. A maggio le vendite al dettaglio in Australia sono salite dello 0,1% a seguito di una crescita dell’1,1% ad aprile. La People’s Bank of China ha mantenuto stabili i tassi di interesse di riferimento per il 14° mese consecutivo.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di Compass Point hanno avviato la copertura sul titolo Riot Blockchain, Inc. (NASDAQ:RIOT) con un rating Buy e hanno annunciato un target price di 43 dollari.

Negli scambi pre-market le azioni di Riot Blockchain hanno fatto segnare -6,2% a 30,20 dollari.

Ultime notizie

  • CNH Industrial N.V. (NYSE:CNHI) ha annunciato l’intenzione di acquisire Raven Industries, Inc. (NASDAQ:RAVN) al prezzo di 58 dollari per azione in contanti.
  • Deutsche Bank (NYSE:DB) e Fiserv, Inc. (NASDAQ:FISV) hanno annunciato una joint venture per l’accettazione dei pagamenti in Germania.
  • Il vaccino anti-Covid di Pfizer Inc (NYSE:PFE) ha ricevuto l’approvazione provvisoria all’uso nella fascia di età 12-15 anni dall’autorità di regolamentazione medica della Nuova Zelanda, comeriferito da Stuff.
  • Beigene Ltd (NASDAQ:BGNE) ha rivelato che BRUKINSA ha ricevuto l’approvazione della China National Medical Products Administration per il trattamento dei pazienti adulti affetti da macroglobulinemia di Waldenström recidivante o refrattaria.