Nio, Navigate-on-Pilot “meno aggressivo” di sistemi rivali

La casa automobilistica cinese di veicoli elettrici intende dare “priorità alla sicurezza”

Nio, Navigate-on-Pilot “meno aggressivo” di sistemi rivali
2' di lettura

Mercoledì il produttore di veicoli elettrici Nio Inc (NYSE:NIO) ha indicato che il sistema di guida autonoma installato sulla sua berlina elettrica ET7 è volutamente “meno aggressivo” rispetto a quelli delle aziende rivali allo scopo di dare priorità alla sicurezza.

Cosa è successo 

Jianyong Zhang, vicepresidente associato per la guida autonoma dell’azienda produttrice di veicoli elettrici, in una conversazione aziendale interna ha risposto di “sì” alla domanda se il “motivo per cui il Navigation on Pilot di NIO è meno aggressivo dei sistemi di guida autonoma di altri concorrenti” è perché il produttore di veicoli elettrici dà priorità alla sicurezza e all’esperienza utente.

Zhang ha aggiunto che il controllo longitudinale e laterale del sistema è delicato al fine di garantire la sicurezza di guida.

In una recensione sulla funzione di guida autonoma dell’ET7, viene affermato che il sistema Navigate-on-Pilot (NOP) dell’auto elettrica sembra meno invasivo di altri e consente di avere maggiore spazio, oltre ad adottare un approccio leggermente più lento ma più ponderato nei cambi di corsia.

Leggi anche: Per il CEO Nio “ancora piuttosto stressata nel complesso” 

Perché è importante

L’ET7 sarà dotata di NOP, che avrà 33 unità di rilevamento ad alte prestazioni, fra cui 11 telecamere ad alta risoluzione da 8 megapixel e un LiDAR ad alta risoluzione con un raggio di rilevamento di 500 metri e una potenza di calcolo di 1.016 teraops al secondo, secondo quanto dichiarato dalla società.

Nio dovrebbe iniziare le consegne della sua berlina elettrica premium ET7 nel primo trimestre dell’anno prossimo; il produttore cinese di auto elettriche, che ha svelato l’ET7 all’inizio di quest’anno, punta all’espansione internazionale dopo essersi affermata in Cina.

Movimento dei prezzi

Mercoledì le azioni Nio hanno chiuso in aumento del 2,97% a 45,42 dollari.

Foto per gentile concessione di Nio