Edelman su Dogecoin: “truffa” che “finirà molto male”

Il presidente esecutivo di Edelman Financial Engine è intervenuto su Yahoo Finance dando la sua opinione sulla coin a tema Shiba Inu

Edelman su Dogecoin: “truffa” che “finirà molto male”
1' di lettura

La criptovaluta meme Dogecoin (CRYPTO:DOGE) è stata definita una “truffa” da Ric Edelman, presidente esecutivo di Edelman Financial Engine, in un’intervista rilasciata mercoledì a Yahoo Finance.

Cosa è successo

Edelman ha affermato che ignorerà completamente Dogecoin, poiché si tratta di “nient’altro che uno scherzo”, consigliando invece agli investitori di prestare la massima attenzione a criptovalute quali Bitcoin (CRYPTO:BTC) ed Ethereum (CRYPTO:ETH).

“È una truffa e sarà qualcosa che finirà molto male”, ha detto Edelman agli intervistatori.

L’analista ha osservato che sebbene non ci siano fondi negoziati in Borsa in criptovalute, è possibile investire nei fondi offerti da Bitwise, Grayscale e Osprey, che consentono agli investitori di puntare su coin specifiche come Bitcoin, Ethereum o Polkadot (CRYPTO:DOT); questi fondi vengono scambiati over-the-counter (OTC), ha aggiunto Edelman.

Leggi anche: Dogecoin più popolare di Bitcoin fra utenti USA di eToro

Perché è importante

L’ascesa di Dogecoin osservata quest’anno può essere attribuita al sostegno dato dal CEO di Tesla Inc. (NASDAQ:TSLA) Elon Musk e da altri personaggi famosi; la criptovaluta meme, tuttavia, è in calo del 70,3% dal massimo storico di 0,7376 dollari toccato a maggio.

Al momento della pubblicazione, il rendimento da inizio anno di Dogecoin era pari al 3.765%.

A giugno Edelman aveva affermato di essere “fortemente contrario” a Dogecoin e ha persino definito la criptovaluta “vittima di uno schema di pump and dump” orchestrato da Musk.

Movimento dei prezzi

Al momento della pubblicazione, Dogecoin era in ribasso del 5,6% a 0,2194 dollari nelle ultime 24 ore.