Tesla, Model S e X Long Range costano $5.000 in più

I veicoli Model S e Model X sono le vetture di spicco di Tesla, oltre a essere quelle con il prezzo più elevato

Tesla, Model S e X Long Range costano $5.000 in più
2' di lettura

La Model S e la Model X sono le vetture di punta di Tesla Inc (NASDAQ:TSLA) più costose. Di recente sono stati apportati aggiornamenti ai due veicoli: un nuovo design per interni ed esterni che ha conferito un look più moderno alle due auto, oltre a miglioramenti in termini di prestazione e autonomia.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Dopo alcuni ritardi, lo scorso mese Tesla ha iniziato le spedizioni della sua Plaid e della Model S Long Range mentre la Model X potrebbe arrivare, per gli ordini attuali, entro la fine del terzo trimestre. Secondo le previsioni, le spedizioni dei nuovi ordini non verranno effettuate prima del mese di gennaio 2022.

Tesla, che aveva già aumentato il prezzo della Plaid Model S di 10.000 dollari all’inizio di quest’anno, ha incrementato adesso anche il prezzo di entrambe le versioni Model S e Model X Long Range, stando a quanto riportato da Electrek.

Il cambiamento di prezzo si esplicita come segue:



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!
  • Model S Long Range: da 79.990 a 84.990 dollari
  • Model X Long Range: da 89.990 a 94.990 dollari

Si tratta del primo aumento di prezzo per le versioni Long Range delle due vetture dopo che anche i prezzi della Model 3 e della Model Y sono saliti già diverse volte nel corso del 2021. Tra l’altro, questi veicoli vengono acquistati più velocemente di quanto non possano essere prodotti e, secondo alcuni rumor, Tesla avrebbe già venduto tutte le scorte del secondo trimestre nella prima metà del trimestre.

Il punto di vista di Benzinga La domanda per le Model S e X di Tesla potrebbe essere più elevata del previsto, con un conseguente aumento dei prezzi. I problemi in materia di supply chain continuano a farsi sentire in diversi settori e in particolar modo in quello automobilistico. Tesla potrebbe dover aumentare i prezzi per ovviare a questi ostacoli.

Allo stesso tempo, un credito d’imposta federale per i veicoli elettrici potrebbe essere dietro l’angolo e Tesla potrebbe beneficiare presto di questo tipo di aiuti da parte del governo.

Foto: Model X per gentile concessione di Tesla