Microsoft acquisisce società di cybersecurity RiskIQ

Il colosso tech di Redmond sborserà 500 milioni di dollari per l’acquisto, secondo un report di Bloomberg

Microsoft acquisisce società di cybersecurity RiskIQ
2' di lettura

Microsoft Corp (NASDAQ:MSFT) pagherà oltre 500 milioni di dollari in contanti per acquistare RiskIQ, società di software per la sicurezza informatica con sede a San Francisco – secondo quanto riportato domenica da Bloomberg, che cita alcune fonti vicine alla questione.

Cosa è successo

La società non quotata RiskIQ realizza software per il rilevamento delle minacce alla sicurezza online, che possono essere utilizzati dalle reti e dai dispositivi aziendali per salvaguardare i propri dati da attacchi informatici.

Gli sviluppi giungono in seguito all’acquisto da parte di Microsoft di ReFirm Labs, produttore di dispositivi di sicurezza per il firmware dell’Internet of Things; il colosso tech sta cercando di offrire un maggior numero di prodotti e servizi per proteggere i dati dei propri clienti a causa dei crescenti attacchi informatici a livello globale.

Leggi anche: Microsoft segue Apple ed entra nel club dei $2.000mld

L’azienda guidata da Satya Nadella sta aggiungendo funzionalità di sicurezza a prodotti come i servizi cloud Windows e Azure per proteggere le singole macchine e rilevare gli attacchi alle reti; Microsoft ha anche una divisione dedicata, chiamata Microsoft Threat Intelligence Center, che segue da vicino gli hacker riconducibili a stati esteri.

Perché è importante

Il crescente numero di attacchi informatici osservati nel recente passato, incluso il famigerato attacco hacker ai danni di SolarWinds, ha messo le aziende e il governo USA all’angolo, spingendoli a spendere miliardi di dollari per rafforzare le loro difese di cybersecurity.

I recenti attacchi informatici a The Colonial Pipeline Co e alla società brasiliana di confezionamento della carne JBS Sa (OTC:JBSAY), hanno costretto le rispettive aziende a interrompere le loro attività.

Dopo undici anni e mezzo, Bank of America Corp (NYSE:BAC) il mese scorso ha aumentato la sua spesa per la sicurezza informatica a oltre 1 miliardo di dollari all’anno dai precedenti 300-400 milioni a seguito di molteplici attacchi informatici.

Movimento dei prezzi

Venerdì le azioni Microsoft hanno chiuso in rosso dello 0,19% a 277,94 dollari.

Foto di efes su Wikimedia