Bezos: spostiamo industrie inquinanti nello spazio

I commenti dell’uomo più ricco del mondo giungono dopo il successo del volo effettuato col razzo New Shepard della sua compagnia spaziale Blue Origin

Bezos: spostiamo industrie inquinanti nello spazio
2' di lettura

Dopo aver completato il suo primo volo spaziale, martedì il presidente di Amazon.com Inc (NASDAQ:AMZN) Jeff Bezos ha affermato che occorre trasferire tutte le industrie pesanti e inquinanti nello spazio nel tentativo di preservare la bellezza della Terra.

Cosa è successo

La persona più ricca del mondo ha detto a Stephanie Ruhle di MSNBC che ci vorranno decenni per realizzare una simile impresa, ma che da qualche parte bisogna pur cominciare per combattere il cambiamento climatico e mantenere la Terra “questo bellissimo gioiello di pianeta che è”.

Martedì Bezos si è fatto strada nello spazio grazie al primo volo con equipaggio della New Shepard, il razzo costruito dalla sua impresa di turismo spaziale Blue Origin.

Il presidente di Amazon ha affermato che sarebbe felice di volare di nuovo nello spazio, ma lascerà che siano altri a farlo prima. Bezos ha fondato Blue Origin nel 2000 nella speranza di ridurre il costo dei viaggi nello spazio; “dobbiamo costruire una strada per lo spazio in modo che i nostri figli e i loro figli possano costruire il futuro”, ha dichiarato Bezos in merito a come la sua esperienza sia importante per gli americani tutti.

Perché è importante

La corsa miliardaria verso lo spazio viene vista come un passaggio chiave verso i voli spaziali di tipo commerciale, dato che Virgin Galactic, Blue Origin e SpaceX sperano tutte di poter gestire attività fruttuose nell’industria dei voli spaziali commerciali.

Il volo nello spazio di Bezos è giunto in seguito a quello effettuato l’11 luglio dal fondatore di Virgin Galactic Holdings Inc (NYSE:SPCE) Sir Richard Branson.

Il CEO di SpaceX Elon Musk, che è anche alla guida di Tesla Inc (NASDAQ:TSLA), ha in programma di inviare razzi di grandi dimensioni nello spazio e sogna di colonizzare Marte; a settembre SpaceX dovrebbe lanciare una missione con astronauti privati.

Movimento dei prezzi

Martedì le azioni Amazon hanno avuto un tonfo dopo il volo, ma hanno poi recuperato chiudendo in rialzo dello 0,66% a 3.573,19 dollari.

Leggi anche: Wood vende azioni Amazon il giorno prima del volo di Bezos

Foto per gentile concessione di Blue Origin