Rivian vicina ad accordo da $5 mld per impianto in Texas

La startup sostenuta da Ford e Amazon, nonché rivale di Tesla, realizzerà lo stabilimento di veicoli elettrici vicino a Fort Worth (Texas)

Rivian vicina ad accordo da $5 mld per impianto in Texas
2' di lettura

Il produttore di veicoli elettrici Rivian, finanziato da Amazon.com Inc (NASDAQ:AMZN) e Ford Motor Co (NYSE:F), sta intrattenendo colloqui di fase avanzata per un investimento da almeno 5 miliardi di dollari per la costruzione di un impianto di veicoli elettrici nei pressi di Fort Worth (Texas), come riportato mercoledì da Bloomberg.

Cosa è successo

L’impianto, il cui nome in codice è “Project Terra“, avrà una capacità annua di 200.000 veicoli elettrici e si prevede che creerà almeno 7.500 posti di lavoro entro il 2027; secondo quanto riferito, a Rivian sono stati offerti una serie di incentivi, fra cui sovvenzioni e sgravi fiscali della contea per un importo massimo di 440 milioni di dollari.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Rivian prevede di completare gli investimenti iniziali, che vedranno un’infusione di capitale da 2 miliardi di dollari per miglioramenti in ambito immobiliare e 1,6 miliardi in costi di costruzione entro la fine del 2024.

Il report, che cita il direttore dello sviluppo economico di Fort Worth Robert Sturns, ha rilevato che la città è una delle finaliste per questo progetto, anche se la decisione finale è ancora in sospeso e potrebbero volerci settimane prima che venga raggiunto un accordo.

Perché il Texas?

Il Texas è visto come la Detroit del Sud degli Stati Uniti grazie al suo accesso ai porti, alla vicinanza ai fornitori in Messico e alla crescente economia tech, ha osservato Bloomberg; attualmente Tesla Inc (NASDAQ:TSLA) sta costruendo una fabbrica di veicoli elettrici ad Austin, con l’obiettivo di avviare la produzione entro la fine dell’anno.

R.J. Scaringe, amministratore delegato di Rivian, sembrava voler avere uno stabilimento in Arizona, ma sono stati sollevati timori in merito alle infrastrutture disponibili; attualmente l’azienda ha un impianto di produzione a Normal (Illinois), e un secondo impianto aiuterà la startup di auto elettriche a espandere la propria capacità e a competere con la Tesla di Elon Musk, che ha già un’economia di scala relativamente più ampia e che si sta ulteriormente espandendo.

Rivian ha recentemente ottenuto un nuovo finanziamento di 2,5 miliardi di dollari da investitori esistenti come Amazon, Ford e T. Rowe Price; la startup di veicoli elettrici ha dichiarato di aver raccolto circa 10,5 miliardi di dollari dal 2019.

La società californiana ha un valore di 27,6 miliardi di dollari e, in base a quanto emerso, a settembre prevede di quotarsi negli Stati Uniti; la tempistica dell’IPO non è certa e la quotazione potrebbe avvenire alla fine di quest’anno o addirittura nel 2022, secondo quanto riferisce Bloomberg.

Movimento dei prezzi

Martedì le azioni di Amazon hanno chiuso in ribasso dello 0,63% a 3.320,68 dollari.

Foto per gentile concessione di Rivian