ESCLUSIVO: “milionario Dogecoin” non ha venduto alcun DOGE

Ecco le nuove scommesse di Glauber Contessoto

ESCLUSIVO: “milionario Dogecoin” non ha venduto alcun DOGE
2' di lettura

Nel corso di un’intervista con Benzinga, il milionario in Dogecoin (CRYPTO:DOGE) Glauber Contessoto ha dichiarato di detenere ancora ogni singolo DOGE acquistato finora e ha condiviso col pubblico la sua previsione di prezzo e i suoi nuovi investimenti.

Cosa è successo

Contessoto ha dichiarato a Benzinga che il suo target price di fine anno per Dogecoin è di “circa 50 centesimi”; inoltre, non ha “venduto un singolo Dogecoin” fino ad ora e attualmente detiene 4.206.969 DOGE, per un valore di oltre 987.000 dollari al momento della pubblicazione. Anche se Dogecoin è sceso dai suoi massimi storici, Contessoto è ancora conosciuto nel mondo come “il milionario in Doge”.

Secondo Contessoto, il branding di Dogecoin “è il suo maggior asset” e, in termini di fondamentali, “fa esattamente ciò per cui è stato creato: comprare e vendere cose”.

Contessoto ha affermato di non conoscere l’analisi tecnica; invece, capisce “il sentiment del mercato e i cambiamenti della cultura pop”. Il suo investimento in Dogecoin è motivato principalmente dalla sua osservazione secondo cui “l’economia si orienta verso una maggiore dipendenza dalle tendenze dei social media, dal marketing degli influencer e dai media virali basati sui meme”.

Secondo Contessoto, Dogecoin “nei prossimi anni farà da ponte per tutti i nuovi arrivati nelle criptovalute”, ammettendo anche che “Dogecoin è decollato prima di quanto” prevedesse e ha chiesto: “Quanto sarà realmente grande questa cosa?”

Su cosa ha scommesso il Doge Millionaire?

Parlando degli altri suoi investimenti, Contessoto ha reso noto di detenere circa 8.500 Cardano (CRYPTO:ADA), oltre 19.000 dollari al momento della pubblicazione, e che intende iniziare a fare staking sullo Stake Pool di JOEY per trarne un rendimento del 5%.

Guardando al futuro del settore delle criptovalute, Contessoto è molto entusiasta che stia iniziando ad aver luogo l’adozione di massa di Dogecoin.

“Ogni volta che vedo una nuova azienda o un rivenditore che accetta pagamenti in Dogecoin, ho le farfalle allo stomaco ed è una bella sensazione”, ha detto Contessoto; secondo lui, “allinearsi a Doge è un gioco da ragazzi” per le aziende, data la sua “comunità incredibile e forte, soldi di marketing gratuiti su promozioni e annunci” e il suo messaggio positivo “Fai solo del bene ogni giorno”.

Foto: Executium tramite Unsplash