Bitcoin toccherà i $160.000 (o più) “nei prossimi mesi”?

È la previsione su Bitcoin formulata da Tom Lee, analista di Fundstrat, durante il programma Closing Bell della CNBC

Bitcoin toccherà i $ 160.000 (o più) “nei prossimi mesi”?
1' di lettura

Questa settimana Bitcoin (CRYPTO:BTC) è salito a nuovi massimi storici sopra quota 66.000 dollari dopo la quotazione del primo ETF sui futures in Bitcoin.

Secondo Tom Lee di Fundstrat, nei prossimi mesi Bitcoin potrebbe continuare a salire di altri 100.000 dollari circa.

“Penso che l’ETF [sui futures in Bitcoin] sia un grosso affare”, ha dichiarato giovedì Lee al programma ‘Closing Bell’ della CNBC.

L’ETF sui futures in Bitcoin appena quotato, il ProShares Bitcoin Strategy ETF (NYSE:BITO), ha dato la possibilità a milioni di investitori di detenere Bitcoin attraverso i loro conti di trading, ha affermato Lee.

“Riteniamo che il prezzo di equilibrio derivante soltanto da questo aumento della domanda, sai, che diciamo corrisponde al lancio nel 2002 delle triple Q (Invesco QQQ Trust (NASDAQ:QQQ)), potrebbe portare Bitcoin a raggiungere i 160.000 dollari o più nei prossimi mesi”.

Bitcoin è un asset con valore di rete, dunque dipende dall’adozione, ha osservato Lee; sulla base di modelli di regressione, l’analista crede che ai livelli attuali Bitcoin sia poco costoso, e prevede “un significativo rialzo nei prossimi anni”.

Movimento dei prezzi di BTC

Il rendimento di Bitcoin da inizio anno è di circa il 118%; al momento della redazione dell’articolo, BTC era in ribasso giornaliero del 4,68% a 63.372 dollari.

Foto: Christopher Muschitz da Pixabay