Alla Zingernation: grazie per aver reso possibile tutto questo!

Benzinga si rivolge ai suoi utenti dopo l’acquisizione da parte di Beringer Capital

Alla Zingernation: grazie per aver reso possibile tutto questo!
2' di lettura

Cara Zingernation,

Come forse avrai sentito ormai, Benzinga ha compiuto il prossimo passo in avanti nello spianare il campo di gioco per gli investitori individuali con un importante investimento da parte di Beringer Capital; Benzinga è stata creata dalla gente e per la gente allo scopo di mettere a disposizione informazioni che storicamente erano riservate agli investitori istituzionali.

Jason Raznick ha lanciato Benzinga nel seminterrato della sua casa alla periferia di Detroit con un budget di 3.000 dollari; oggi Benzinga ha una forza lavoro internazionale di oltre 100 professionisti e una base di lettori mensili di quasi 25 milioni di persone in 125 Paesi. Ma c’è molto altro da costruire.

Ci impegniamo con i nostri utenti affinché il Benzinga che vedete oggi sia radicalmente diverso e abbia un valore aggiunto ancora maggiore tra 12 mesi. La voce di Benzinga cerca di portare a trader e investitori informazioni altamente assimilabili, comprensibili, puntuali e complete.

Le notizie che riportiamo spaziano dai mercati finanziari tradizionali, alla politica, biotecnologie, cannabis, criptovalute, scommesse sportive e c’è molto altro che dobbiamo offrirti; ci impegniamo a rimanere in prima linea per quanto riguarda i trend emergenti e a fornirti strumenti e dati più potenti di quanto il mondo abbia mai visto; costruiamo per e con i nostri utenti.

È un testamento per il team di Benzinga e per voi – i nostri fedeli lettori, abbonati a Benzinga Pro, ascoltatori di PreMarket Prep, partecipanti alle conferenze, sponsor, partner di dati e molti altri – con Beringer Capital che si è voluta unire all’avventura che stiamo vivendo insieme.

Questo è il motivo per cui Benzinga ha raggiunto un numero record di abbonati durante la pandemia, ed è per questo che Benzinga e Beringer Capital continueranno a portare cambiamenti sistemici nel mondo degli investimenti individuali.

“Benzinga sta entrando nella seconda fase di quel che costruiremo; la partnership con Beringer accelera drasticamente i tempi per realizzare le nostre ambizioni in merito a quel che possiamo fornire agli investitori a livello globale”, ha dichiarato Raznick. “Mi definisco il co-fondatore di Benzinga perché credo davvero che Benzinga sia co-fondata ogni giorno dal nostro fantastico team di Zingers che hanno la possibilità e sono incoraggiati a costruire ogni giorno”.

La comunicazione è un’altra chiave del nostro successo: vogliamo avere tue notizie se ci sono dubbi o domande, o anche congratulazioni! Contattaci su: feedback@benzinga.com